Il defecatore seriale dei licei fa causa alla polizia: “La foto segnaletica mi ha rovinato la vita”

Commenti Memorabili CM

Il defecatore seriale dei licei fa causa alla polizia: “La foto segnaletica mi ha rovinato la vita”

| 17/05/2019
Il defecatore seriale dei licei fa causa alla polizia: “La foto segnaletica mi ha rovinato la vita”

Come avviene di solito in questi casi, a Tramaglini sono state scattate le foto segnaletiche e il suo unico problema è stato proprio quello dell’espressione facciale con cui è stato immortalato. Non ha usato mezzi termini ed è pronto a citare a sua volta in tribunale i poliziotti per avergli rovinato per sempre la vita. In poche parole le fotografie sono troppo brutte e l’ex sovrintendente è sicuro di aver fatto una figuraccia.

Il fatto che sia stato soprannominato defecatore, invece, non lo sfiora nemmeno di striscio. Le accuse di cui dovrà rispondere sono diverse: atti osceni in luogo pubblico, imbrattamento ed evacuazione (forse il capo più singolare e buffo). Fino a qualche tempo fa i bisogni pesanti lasciati nei licei del New Jersey erano un vero e proprio mistero, ora invece il losco figuro ha un volto e può essere deriso.

Thomas Tramaglini

Fonte: CTV News

Il “lavoro” intestinale del 42enne era un po’ ovunque in quest’ultimo caso. In particolare i resti sono stati trovati all’ingresso della scuola superiore e addirittura del campo che viene usato per giocare a football. Le immagini della videosorveglianza non hanno lasciato dubbi sull’identità e c’è voluto qualche minuto prima di accettare che una persona tanto in vista fosse responsabile di quanto avvenuto.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend