Dismorfismo da Snapchat e la nuova preoccupante tendenza di chirurgia plastica

dismorfismo da snapchat: la nuova moda della chirurgia plastica
  • Share

A chi non piace guardare programmi tv sulla chirurgia plastica?

Se siete almeno una volta rimasti alzati fino a tardi facendo zapping davanti la televisione, sicuramente vi sarete imbattuti in uno dei quei format tipo “incidenti di bellezza” o “chirurgia estrema” o una cosa del genere. Il bello di questi programmi è che spesso sono i medici stessi a parlare e a raccontare di quanto sia particolare (ma molto diffuso) il tentativo di un individuo di assomigliare magari alla sua star preferita. Si presentano lì, dal chirurgo, affermando “voglio diventare così”, mostrando la fotografia di Brad Pitt o (come realmente successo), Justin Bieber.

dismorfismo da snapchat: la nuova moda della chirurgia plastica

Ma se fino a poco tempo fa i potenziali pazienti erano soliti entrare in saletta con le immagini delle celebrità sottomano, ora pare che un numero sempre più alto di loro voglia apparire somigliante alle versioni “filtrate” di se stessi. E per “filtrata” intendiamo proprio sottoposta ai filtri di Snapchat che sicuramente tutti conoscerete. Vi pare troppo assurdo per essere vero? Nelle prossime pagine tutti i retroscena di questa pazzesca moda.

Comments

comments

Articoli correlati