La donna più vecchia del mondo potrebbe essere stata un inganno

Commenti Memorabili CM

La donna più vecchia del mondo potrebbe essere stata un inganno

| 11/01/2019
La donna più vecchia del mondo potrebbe essere stata un inganno

Zak è stato infatti accusato di aver fatto ricerche troppo sommarie e di essersi basato su un semplice sondaggio apparso su Facebook in cui si diceva appunto che la vecchina non appariva così centenaria. Robine è stato ancora più duro, affermando come queste ricerche si basino sul nulla.

Un sostegno imprevisto alla teoria della vecchia che non era poi così vecchia è arrivato da Nicolas Brouard, direttore dell’istituto nazionale francese che si occupa di studi demografici. A suo dire il matematico russo ha svolto un ottimo lavoro e non si può non dargli credito. La soluzione al dilemma è comunque semplice. Potrebbe essere sufficiente riesumare i corpi di madre e figlia e accertare meglio le loro età.

Una foto dell'anziana

Si è parlato di analisi sommarie, in realtà Zak ha impiegato parecchio tempo prima di arrivare alle sue conclusioni. Si è recato ad Arles, la città in cui viveva Calment, e ha esaminato tantissimi documenti. In particolare si è affidato a fotografie d’epoca, archivi e biografie fare. Jeanne-Louise si chiamava in realtà Yvonne e sarebbe soltanto un inganno.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend