Driver si gratta il didietro e si annusa le dita prima della consegna [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Driver si gratta il didietro e si annusa le dita prima della consegna [+VIDEO]

| 18/07/2022
Fonte: Pixabay

Un driver si è grattato il sedere e si è annusato le dita prima di consegnare un bhuna di pollo

  • Una coppia ha ricevuto un bhuna di pollo a domicilio
  • Dopo pochi morsi lo ha buttato perché troppo piccante
  • Nel guardare le telecamere di sicurezza ha fatto una scoperta disgustosa
  • Il driver si era grattato il sedere e annusato le mani prima della consegna
  • Il ristorante si è difeso definendo il video “fuorviante”

 

Ordinare cibo a domicilio è molto comodo e vantaggioso, specialmente quando il frigo è vuoto e non si ha idea di cosa mangiare per cena. Tuttavia, non sai mai “il driver che ti capita”. Ci sono stati casi di fattorini che hanno “assaggiato” il pasto prima di consegnarlo, chi ha fatto finta di lasciarlo davanti alla porta scappando con il “delizioso” bottino, chi invece senza bussare alla porta ha iniziato a passeggiare per l’appartamento cercando il cliente al quale consegnare l’ordine. E poi c’è lui: l’uomo sorpreso a grattarsi il sedere e annusarsi le dita prima di lasciare un takeaway agli ignari clienti.

Tuttavia, grazie alla presenza delle telecamere, il driver di Leeds è stato “colto in flagrante” proprio dalla famiglia che attendeva affamata il proprio pasto. Chelsea Kerr e il compagno Joe Pearson non vedevano l’ora di gustare un bhuna di pollo in salsa korma con patatine di formaggio. Joe ha risposto al citofono, ha accettato la consegna e pagato 31 euro, ignaro di ciò che era accaduto qualche secondo prima. Ma quando hanno assaggiato il piatto i due hanno trovato il sapore “rivoltante”, tanto da buttarlo direttamente nella spazzatura.

Il ristorante si è difeso definendo il video “fuorviante”

Il giorno dopo la mamma di Chelsea ha controllato le telecamere a circuito chiuso ed è rimasta inorridita da ciò che ha visto. “Non ci siamo accorti che si era grattato il sedere. Fortunatamente, non l’abbiamo mangiato perché era comunque troppo piccante”, ha spiegato la donna. Riferendosi al driver ha dichiarato: “Dovrebbe essere licenziato. Se l’avessimo mangiato avremmo potuto stare molto male. Non indossava nemmeno i guanti”.

Leggi anche: Lascia il lavoro per fare la fattorina a tempo pieno: “Guadagno molto di più”

“Il fattorino non si è mai scusato con noi, solo il suo capo. Non che a me interessino le sue scuse. Semplicemente non voglio che accada a nessun altro. Nel mio lavoro, sarebbe un reato e sarei a rischio licenziamento”. Tuttavia, un portavoce del ristorante ha spiegato che l’uomo coinvolto era un driver freelance e non faceva parte dell’azienda. Inoltre, ha definito il video fuorviante. “Non si è messo le mani dentro i pantaloni. Aveva solo un prurito. Il caso è stato gonfiato a dismisura”, ha aggiunto.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend