Drunk Yoga: quando lo yoga incontra l’alcol [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Drunk Yoga: quando lo yoga incontra l’alcol [+VIDEO]

| 28/05/2022
Fonte: YouTube

Quando lo yoga e l’alcol si mescolano nasce una sessione di “drunk yoga”

  • Yoga e alcol possono fondersi grazie a una sessione di “drunk yoga”
  • La pratica nasce negli USA
  • Questa tendenza ha superato le frontiere e si sta espandendo anche in Europa
  • Si traduce letteralmente come “yoga da ubriachi” e propone di seguire una lezione di yoga con un drink in mano
  • Questa pratica mira a rilassare e disinibire i suoi praticanti

 

Yoga e alcol possono andare di pari passo grazie a una sessione di “drunk yoga“, una pratica nata negli Stati Uniti. Queste sessioni, che si stanno affermando in Germania e occasionalmente in Francia, sono soprattutto ricreative e non costituiscono un’attività sportiva in senso stretto.

“Drunk yoga” si traduce letteralmente come “yoga da ubriachi” e propone di seguire una lezione di yoga con un drink in mano. Creata dall’americana Eli Walker, questa pratica mira a rilassare e disinibire i suoi praticanti. Dopo diversi bicchieri, i partecipanti sarebbero in grado di lavorare meglio sulla loro flessibilità.

La giovane donna ha fatto questa osservazione nel 2017 mentre parlava con i suoi capi a una festa. Uno di loro le ha spiegato che non era abbastanza flessibile per toccarsi i piedi con le mani. Tuttavia, dopo qualche bicchiere, è riuscito a compiere l’impresa. Questo è quanto è bastato al giovane per creare un business sul drunk yoga.

Corsi di yoga in una birreria

Nel corso degli anni, il drunk yoga è diventato più popolare e gli alcolici sono variati… Così, l’insegnante di yoga Leanne Marcel ha sviluppato nel Bronx il Brew You Yoga. I suoi corsi si svolgono in un birrificio di New York, al termine dei quali i partecipanti ricevono un buono per 5 birre.

Leggi anche: Rage Yoga, la pratica che aiuta a rilassarsi con bestemmie

Il progetto ha superato le frontiere ed è approdato in Germania. Anche in questo caso la bevanda preferita è la birra, ma la pratica cambia leggermente. Se volete partecipare a un corso di “bier yoga”, aspettatevi di bere per tutta la durata della sessione, ma tra una posizione e l’altra. Ma quindi il drunk yoga può sostituire un allenamento? “L’idea è che lo yoga da ubriachi debba essere divertente, piuttosto che competere con le pratiche yoga serie”, ha ammesso Eli Walker alla redazione di Elle.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend