Compagnia ferroviaria indiana usa il ronzio delle api per tenere alla larga gli elefanti

Commenti Memorabili CM

Compagnia ferroviaria indiana usa il ronzio delle api per tenere alla larga gli elefanti

| 21/03/2020
Compagnia ferroviaria indiana usa il ronzio delle api per tenere alla larga gli elefanti

Paese che vai, problema che trovi: elefanti che ingombrano le rotaie e soluzioni creative per allontanarli.

  • In India le compagnie ferroviarie hanno un grosso problema
  • Gli elefanti spesso ingombrano le rotaie e causano incidenti
  • Per tenerli lontani hanno avuto un’idea semplice ma geniale

 

In India c’è un problema molto grosso, e non solo per modo di dire: parliamo di elefanti. Questi simpaticissimi pachidermi sono molto diffusi nel continente indiano e, pur non volendo, possono diventare molto pericolosi per se stessi e per gli umani. Accade, ad esempio, quando attraversano le rotaie della ferrovia. Negli ultimi anni si sono contati decine di incidenti, spesso fatali proprio per gli elefanti.

Un paio di anni fa le migliori menti delle compagnie ferroviarie indiane si sono messe di impegno a cercare di trovare un modo per tenere lontani gli elefanti dalla rete ferroviaria. Grazie alla collaborazione con gli addetti del parco nazionale di Rajaji si è trovata una soluzione brillante. Fino ad oggi il sistema ideato ha dato degli ottimi risultati, con una spesa non indifferente ma comunque contenuta.

Tutti noi sappiamo che gli elefanti hanno paura dei topolini. Non tutti però forse sanno che si spaventano anche davanti alle api. Fa sempre sorridere l’idea che animali grandi e grossi si terrorizzino per via di animali che invece sono molto piccoli, ma nella situazione di cui stiamo parlando è diventato un vantaggio. Infatti il ronzio delle api può essere un forte deterrente per un elefante, e costringerlo a cambiare strada senza usare maniere forti.

Honey Bee Sound System

Il sistema che è stato messo a punto è piuttosto semplice, per quanto ingegnoso. Quando un cittadino avvista un elefante, o un gruppo di elefanti, che deambula nei pressi di un attraversamento ferroviario, chiama le autorità competenti. Queste ultime attivano il dispositivo chiamato “Honey Bee Sound System”, ovvero un apparecchio che riproduce il suono prodotto dalle api da miele affaccendate nel loro alveare.

Leggi anche: Conquistano un nuovo record mondiale grazie al dentifricio dell’elefante

Il suono si propaga nel raggio di circa 600 metri, convincendo gli animali di passaggio, elefanti in primis, a deviare. Pare che il prototipo, che venne installato proprio nel Rajaji National Park, abbia dato buoni risultati. Oggi ci sono circa 50 di questi dispositivi installati nei punti strategici, dove inoltre i macchinisti sono invitati a rallentare. Così gli elefanti sono tutelati, e anche i viaggiatori, che possono però godersi la vista di questi giganti buoni dal finestrino.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend