L’ematoidrosi: la strana e singolare condizione di chi suda sangue

Commenti Memorabili CM

L’ematoidrosi: la strana e singolare condizione di chi suda sangue

| 16/11/2018
L’ematoidrosi: la strana e singolare condizione di chi suda sangue

Ci sono ben poche cose che possono impressionare tanto come svegliarsi un giorno e ritrovarsi coperti di sangue.

Andate in bagno, vi guardate allo specchio e la vostra faccia è completamente impiastricciata. Vi lavate, vi ispezionate in maniera meticolosa eppure niente, neppure un taglietto. Com’è possibile? È quello che deve aver pensato una ventunenne italiana nei tre anni che sono trascorsi prima di decidersi a cercare finalmente aiuto nei medici. E i dottori, dal canto loro, dopo un’iniziale perplessità, non hanno potuto far altro che diagnosticarle una rara condizione in cui il corpo “semplicemente” suda sangue.

l'ematoidrosi

Effettivamente, secondo un nuovo studio, pare sia davvero possibile una cosa del genere, il che darebbe tutto un nuovo significato al detto “sudare sangue, sudore e lacrime”. Ok, forse la ragazza in questione non deve aver pensato esattamente lo stesso quando si è ritrovata a fare il cosplay di Padre Pio, ma tant’è. Seguiteci nelle prossime pagine per scoprire tutti i retroscena di questa particolare condizione: l’ematoidrosi.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend