EMBRIONI UOMO PECORA, il dramma per gli amanti degli arrosticini: siete CANNIBALI?

Commenti Memorabili CM

EMBRIONI UOMO PECORA, il dramma per gli amanti degli arrosticini: siete CANNIBALI?

| 08/03/2018
EMBRIONI UOMO PECORA, il dramma per gli amanti degli arrosticini: siete CANNIBALI?

Durante questo periodo le cellule umane si sono riprodotte – spiega Pablo Ross, uno dei ricercatori del team – ma per arrivare alla possibilità di avere un intero organo, serve un rapporto di uno a 100. Lo scopo è quello di arrivare un giorno a far crescere organi umani all’interno di corpi animali per soddisfare l’enorme richiesta di trapianti negli ospedali. Ovviamente molti non sono d’accordo con questa pratica di manipolazione genetica, mentre altri vedono con favore il prodigarsi della scienza a favore della vita umana.

embrioni uomo pecora

Tradizione dell’agnello pasquale a rischio

Rischia dunque di essere messa in discussione la tradizione dell’agnello pasquale. Già questa mattina, alle prime luci dell’alba, noi del team Commenti Memorabili, abbiamo visto riverse sulle strade numerose braci e “canalette” per gli arrosticini. Anche di embrioni: le uova. Lì… stanche, sporche… Ecco che hanno terminato il loro lavoro, la loro missione.

freccia continua qui

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend