Escono in 100 dal ristorante facendo il “trenino” e non pagano il conto.

  • Share

Quanto diavolo è bello l’universo? Dal 3 Marzo 2017 sicuramente molto di più, dopo che un’allegra compagnia è uscita da un ristorante facendo il “trenino” senza pagare il conto. Vi raccontiamo la vicenda completa, ovviamente condita con i vostri migliori commenti.

Ci troviamo in Spagna, precisamente a Bembibre, a circa 400 Km da Madrid. All’hotel ristorante Carmen sembra una serata come un’altra. La gente mangia abbondantemente, beve altrettanto e si cimenta in balli demenziali. Tutto nella norma, fino al momento in cui succede l’inaspettato. Una compagnia di circa 100 persone si lancia appassionatamente in un “trenino” in giro per il locale, per avviarsi senza sospetti verso l’uscita. Sotto gli occhi increduli del proprietario e dei restanti clienti del ristorante, la compagnia svanisce nel nulla.

Piccolo dettaglio della vicenda: il conto non è stato pagato ed ammonta a circa 2.000€. Può a tutti gli effetti sembrare una scena dei peggiori cinepanettoni degli ultimi anni, ma è successo tutto davvero. Tanto per darvi un motivo in più a dimostrazione del fatto che la memorabilità, anche se sopita, può risvegliarsi da un momento all’altro, quando meno ce lo si aspetta. La polizia è stata avvertita dell’accaduto e sta cercando di rintracciare gli audaci danzatori di frodo, seguendo l’unica pista riguardo la loro nazionalità: “non erano spagnoli”, ha dichiarato Antonio Rodriguez.

Speriamo di avere presto degli aggiornamenti su questa vicenda, che rimarrà comunque negli annali della memorabilità. Il “fuggire senza pagare il conto”, da oggi, ha sicuramente un’altra dimensione molto più complessa e articolata. Come se non bastasse, si sono aggiunti i vostri commenti, tra parodie di canzoni a tema e dettagli alternativi sulla notizia. Dalla Paella alla brace. Eccoveli serviti eseguendo danze tribali per non destare sospetti:

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA CLICCA PRIMA DI SUBITO, ALTRIMENTI TI FACCIAMO SALDARE IL CONTO DEL RISTORANTE UTILIZZANDO ORGANI SUPERFLUI): La ex gli invia una lettera per scusarsi, lui le corregge gli errori grammaticali.

Comments

comments

Articoli correlati