Vivere fino a 150 anni in salute: ecco la formula dell’eterna giovinezza

Commenti Memorabili CM

Vivere fino a 150 anni in salute: ecco la formula dell’eterna giovinezza

| 14/01/2021
Vivere fino a 150 anni in salute: ecco la formula dell’eterna giovinezza

Il mito dell’eterna giovinezza, forse, presto non sarà più solo un mito

  • Andrew Steele è un biologo che per tutta la sua vita si è occupato di biogerontologia, ovvero lo studio dell’invecchiamento
  • Con il tempo si è convinto che la vecchiaia non sia inevitabile
  • Anche se la scienza medica non può garantire la vita eterna, può però permettere di raggiungere “l’eterna giovinezza”
  • Ovvero, permettere di vivere molto a lungo e in buona forma fisica
  • Steele ha spiegato le sue opinioni nel libro “Ageless: The New Science of Getting Older Without Getting Old”

 

In una lunga e interessante intervista rilasciata al quotidiano “The Guardian”, il biologo Andrew Steele ha aperto una nuova prospettiva per il futuro prossimo dell’umanità. Da molti anni il dottor Steele si interessa di studiare i processi di invecchiamento del corpo umano. Si è convinto che la vecchiaia sia la peggior calamità per il genere umano e quindi si è messo a cercare la formula dell’eterna giovinezza.

Naturalmente, non lo ha fatto con strane pozioni magiche o stipulando patti empi con entità maligne. Ha solo seguito con interesse tutti i progressi fatti in tal senso dalla scienza medica. Rallentare l’invecchiamento del corpo si può: alcuni esperimenti condotti in anni recenti hanno ottenuto il risultato di allungare la vita dei topi attraverso l’uso di farmaci o cellule staminali prelevate da soggetti più giovani.

La formula dell’eterna giovinezza

Secondo Steele, la vecchiaia è la principale causa di tutte le malattie più mortali che affliggono l’umanità. Cancro, problemi cardiocircolatori, degenerazione dei sistemi cognitivi e indebolimento del sistema immunitario sono tutti effetti della senescenza delle cellule. Ma se si potesse impedire che le cellule invecchino, ecco che si potrebbero prevenire tutte le malattie sopra elencate.

Quando gli chiedono se il suo obiettivo è raggiungere la vita eterna, Steele dice schiettamente che nessuno può eliminare la morte dalla vita dell’uomo. Secondo lui però si può ottenere un allungamento della vita, fino a 150 e anche 200 anni, soprattutto restando in buona salute. Nessuno vorrebbe vivere fino a 100 anni, se però ne deve passare 30 o 40 steso in un letto pieno di dolori e acciacchi.

Leggi anche: L’odore della vecchiaia compare già dopo i 30 anni, lo conferma la scienza

Il dottore liquida tutte le obiezioni che gli vengono mosse con una scrollata di spalle. “Nessuno si scandalizzerebbe se io cercassi una cura contro una qualunque malattia” afferma “Quindi, che male c’è se cerco di eliminare la causa di gran parte di tali malattie, vale a dire la vecchiaia?”. Per l’elisir di eterna giovinezza, ovvero il farmaco che ottenga i risultati ipotizzati dal dottor Steel, non bisognerebbe aspettare nemmeno molto: una decina di anni. Non resta che attendere, e sperare.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend