Donna si vendica contro l’ex marito risposandolo a sua insaputa

Commenti Memorabili CM

Donna si vendica contro l’ex marito risposandolo a sua insaputa

| 21/03/2020

La vendetta è di certo un piatto che va servito freddo. Sposare il proprio ex marito a sua insaputa, però, ci pare un filino esagerato.

  • Una 58enne francese ha deciso di vendicarsi del suo ex marito con un piano davvero diabolico
  • Giudice d’alto rango, la donna avrebbe falsificato documenti ufficiali pur di impedire all’uomo di proseguire con la sua vita
  • Scoperta poco tempo dopo, il suo assurdo piano potrebbe costarle davvero caro

La storia che andiamo a raccontarvi ci giunge direttamente da Hauts-de-Seine, nella regione francese dell’Ile-de-France. Abbiamo tre protagonisti principali: una ex moglie mortalmente offesa, un ex marito avvocato ed un ex marito fasullo, pedina chiave di questa pantomima ai limiti dell’assurdo. La ex moglie, donna rimasta anonima, pare fosse un giudice d’alto rango, elemento che l’avrebbe aiutata in maniera decisiva ai fini della pianificazione del suo assurdo piano di vendetta.

La volontà di questa 58enne francese era presumibilmente quella di impedire all’ex marito di andare avanti con la sua vita, dal momento che secondo il suo astuto piano questi sarebbe risultato legalmente ancora vincolato a lei. Per fare ciò la donna decise di intraprendere una serie di azioni piuttosto illegali, tra contraffazione di documenti, falsificazione di firme e soprattutto l’utilizzo di un complice. Lo scorso marzo, dopo aver preparato tutta la documentazione necessaria, si è portata dietro un ex marito fasullo da sfruttare come fantoccio.

Un piano diabolico che vide l’ex marito di nuovo sposato. Almeno per qualche tempo.

A quanto pare nelle alte sfere della giustizia le voci sembrano correre veloci, neppure fossimo dentro una puntata di Ally McBeal. Le cose sembrarono scorrere lisce per la giudice furbetta per tutto il tempo il cui la donna lavorò presso il tribunale di Saint-Denis de La Réunion, luogo dove si era unita in matrimonio con il consorte fasullo. Ma non appena questa si trasferì a Hauts-de-Seine, città dove il vero ex marito lavorava come avvocato, la verità venne tragicamente a galla. E ovviamente l’uomo non la prese affatto bene.

Sposa l'ex marito per vendetta a sua insaputa

Fonte: Pixabay

Dopo un momento di estremo spaesamento, l’ex marito beffato decise di citare la moglie in giudizio. La polizia locale ha così preso in custodia la donna, insieme al complice e alla figlia della coppia. Anche se ad oggi l’allegra combriccola sembra essere stata rilasciata, la donna rischia grosso. Su di lei pendono le accuse di “contraffazione e uso di falsi nella scrittura pubblica o autentica” e “ottenimento e uso di documenti amministrativi falsi da parte di una persona che deposita autorità pubblica”. Rischia dieci anni di galera, nonché 150 mila euro di multa. Talvolta la vendetta paga; altre volte, ahinoi, può davvero costare caro.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend