Rimini: farmacista mette in fuga ladro a suon di insulti [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Rimini: farmacista mette in fuga ladro a suon di insulti [+COMMENTI]

| 13/10/2020
Rimini: farmacista mette in fuga ladro a suon di insulti [+COMMENTI]

Una tentata rapina in farmacia pare sia finita in maniera del tutto inaspettata.

  • Ieri mattina, in centro a Rimini, è andata in scena una tentata rapina piuttosto singolare
  • Un malvivente è entrato nella farmacia Duprè, il corso D’Augusto e sfoderando un coltello ha ordinato l’incasso
  • La farmacista invece di assecondarlo ha iniziato a riempirlo d’insulti, cogliendolo impreparato
  • Il rapinatore se l’è così data a gambe e la dottoressa ha chiamato le forze dell’ordine
  • Sono immediatamente scattate le ricerche

 

Una normale mattina in farmacia in piazza Tre Martiri, a Rimini, in cui si stava svolgendo il consueto lavoro. Inaspettatamente, la farmacia Duprè, in corso D’Augusto, era momentaneamente sprovvista di clienti, il che può aver dato modo ad un malvivente di pensare “ho campo libero, entro in azione”. Così un ladro, coperto di tutto punto e protetto tanto da sguardi indiscreti che dal covid, ha sfoderato un coltello nel tentativo di rapinare la povera farmacia sguarnita di testimoni.

Il furfante è così entrato, intimando alla dottoressa dietro il bancone di consegnare l’incasso della mattinata. Quel che difficilmente si sarebbe aspettato, però, era di venir riempito di ingiurie da parte di una titolare protetta esclusivamente da un semplice pannello in pexiglass. La farmacista, alla richiesta di consegnare il denaro contante stipato nella cassa della farmacia, ha risposto con prontezza, sangue freddo ed una combattività forse inaspettata.

Una sequela di ingiurie che ha preso alla sprovvista il malvivente costringendolo alla fuga.

Il malvivente è stato coperto da insulti ed ingiurie con una potenza tale da convincersi che forse non era il caso tentare di svaligiare proprio quella farmacia lì in quel preciso momento. Ha così girato i tacchi, infoderato il coltello e imboccato la stessa porta utilizzata pochi istanti prima per un tentativo di furto decisamente fallimentare. Approfittando del mercato proprio fuori l’esercizio commerciale, il ladro è facilmente sparito tra la folla.

Leggi anche: Rapina in gioielleria: indossano la mascherina e disinfettano le mani

Fuori dalla farmacia, nessuno pare si sia accorto del tentativo di rapina appena avvenuto. A chiamare le forze dell’ordine, infatti, non un passante allarmato dalla faccenda quanto la titolare stessa, appena conclusa la sequela di ingiurie esternate con una certa verve. Sul posto è così accorsa una pattuglia dell’Ufficio prevenzione generale soccorso pubblico della Questura che ha dato il via alle indagini. Purtroppo, con il criminale coperto a norma di legge, per la donna è stato difficile rilasciare un identikit. Le ricerche proseguono.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend