Fermata alla guida, morde la mano a un Carabiniere: “E’ colpa del caldo”

Commenti Memorabili CM

Fermata alla guida, morde la mano a un Carabiniere: “E’ colpa del caldo”

| 09/07/2019
Fermata alla guida, morde la mano a un Carabiniere: “E’ colpa del caldo”

Le vittime di questo problema non hanno età, ma sicuramente gli anziani sono più a rischio. E’ successo l’altro giorno a Bologna. Via don Minzoni, i carabinieri di pattuglia vedono un’automobilista guidare in maniera pericolosa non rispettando le condizioni di sicurezza.

Così i Carabinieri si avvicinano al veicolo e notano che l’autista stava guidando senza il supporto delle mani, entrambe le mani. Infatti l’automobilista, una donna italiana di 63 anni, stava facendosi un selfie mentre era alla guida. Insomma, la moda dei selfie sta coinvolgendo proprio chiunque e proprio in qualunque momento.

Comunque, i Carabinieri la notano mentre si stava mettendo in posa per scattare qualche foto mentre era al volante e così i militari hanno proceduto a fermare il veicolo.

Fonte: Tuttoggi

La donna, probabilmente, era molto coinvolta di quello che stava facendo e quando è stata fermata si è risentita parecchio. Infatti, all’alt dei Carabinieri, la 63 enne non ha reagito molto bene. I militari hanno chiesto i documenti e la donna, dopo aver esibito la patente, invece di scusarsi per il suo comportamento irresponsabile o di fornire una giustificazione, ha morso la mano di uno dei carabinieri in servizio il quale, ovviamente, si è spaventato non poco.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend