Fermata alla guida, morde la mano a un Carabiniere: “E’ colpa del caldo”

Commenti Memorabili CM

Fermata alla guida, morde la mano a un Carabiniere: “E’ colpa del caldo”

| 09/07/2019
Fermata alla guida, morde la mano a un Carabiniere: “E’ colpa del caldo”

L’estate è la stagione delle stranezze: col caldo la cronaca si riempie di fatti strani e curiosi.

Il caldo fa brutti scherzi, si sa. Quando fa caldo si registrano i casi di cronaca più assurdi. Forse è in questo periodo che le persone si sentono più giustificate ad agire in modo bizzarro.

E’ dell’altro giorno la notizia di un uomo che temendo di avere un colpo di caldo e morire, ha pensato bene di andare a dormire davanti al Pronto Soccorso dell’Ospedale dei Martiri di Torino con la propria auto.

L’uomo voleva essere sicuro di ricevere le cure nel caso in cui si fosse sentito male. Purtroppo l’uomo aveva dimenticato di informare i famigliari del suo gesto, i quali ne hanno denunciato la scomparsa ai carabinieri. Poi l’uomo è tornato a casa da solo scampato il pericolo.

Eh sì, il caldo fa compiere i gesti più disparati e strambi. Facile vedere i centri commerciali zeppi di persone che vagano senza comprare nulla, ma solo per cercare un po’ di refrigerio.  Il colpo di caldo è un vero e proprio problema legato alle alte temperature e si verifica con la perdita di sali ed acqua, ed ecco perché è importante bere molto in estate.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend