La figlia è omosessuale, il padre accusa: “È colpa dell’Università”

Commenti Memorabili CM

La figlia è omosessuale, il padre accusa: “È colpa dell’Università”

| 17/05/2018
La figlia è omosessuale, il padre accusa: “È colpa dell’Università”

Una 26enne sta vivendo la sua relazione, ma il padre ha puntato il dito contro le attività organizzate dall’ateneo

Il mondo è stato fatto per gli uomini e non per le donne. Questa frase di Oscar Wilde, uno dei principali paladini dell’omosessualità, è perfetta per parlare di un fatto di cronaca avvenuto a Udine. Un uomo ha scoperto infatti che la propria figlia è diventata lesbica e la scelta lo ha sconvolto al punto di cercare i “responsabili” di questo cambiamento inaccettabile.

Il padre ha scritto alla onlus Pro Vita, impegnata a difendere la famiglia fondata unicamente sul matrimonio tra uomo e donna, sfogandosi e cercando “conforto”. Ne è uscita fuori una lunga lettera che ha fatto riflettere, ma anche sorridere. Di certo non si tratta di un messaggio da paragonare a quelli spassosi di Totò e Peppino o Roberto Benigni e Massimo Troisi, ma i commenti ironici non sono mancati. Il triste papà ha lanciato l’allarme, lamentando di aver perso per sempre la sua primogenita.

lesbica, figlia, padre, università

La colpa sarebbe però soltanto una, e secondo voi con chi se l’è presa per l’omosessualità della figlia?

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend