Fa la fila per ore per il vaccino, ma è la coda per i biglietti della Coppa [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Fa la fila per ore per il vaccino, ma è la coda per i biglietti della Coppa [+COMMENTI]

| 11/01/2022

Il memorabile errore di un’anziana diventa virale sui social

  • Un’anziana sta facendo il giro del web per un suo bizzarro errore
  • È infatti rimasta in fila per ore pensando che fosse la coda per fare il vaccino
  • Tuttavia quelle persone erano in attesa per comprare i biglietti di calcio della Copa del Rey
  • Si trattava di tifosi del Cartagena che volevano assicurarsi di essere presenti alla partita contro il Valencia
  • Solo quando una giornalista le si è avvicinata ha capito di essere nel posto sbagliato

 

Sbagliare a metterci in coda: è successo a tutti, prima o poi, per distrazione o per indicazioni errate. Questa anziana signora spagnola ne è l’esempio ed è diventata virale per quello che ha combinato. È infatti rimasta in fila per un’intera mattinata convinta di essere in coda per ricevere il vaccino contro il Covid. In realtà, però, ha fatto tutto per niente. Si trovava infatti nel mezzo dei tifosi del Cartagena – club della Seconda Divisione spagnola – che erano sì in fila, ma per comprare i biglietti per il match di Copa del Rey contro il Valencia.

A rivelarle l’errore, mentre lei era tranquillamente in attesa ignara di tutto, è stata la giornalista di Deportes en La 7 TV, Martha Sánchez Veracruz, che si è avvicinata per intervistarla. Certa di aver trovato un’appassionata incallita di calcio, le ha chiesto: “Immagino che lei sia qui per i biglietti della partita?”. La donna è rimasta un attimo perplessa, ma poi ha negato di essere in coda per quello. La giornalista a quel punto le ha domandato allora per quale motivo fosse in fila. L’anziana ha risposto dubbiosa: “Oh, ma questa non è per il vaccino Covid?”.

Leggi anche: La partita è a Budapest, ma sei tifosi francesi vanno a Bucarest [+COMMENTI]

La giornalista ha lanciato un appello per rintracciarla

La breve clip diffusa su Twitter termina qui e ci lascia la suspence di cosa abbia fatto la povera donna, resasi conto dell’errore. Con il passare dei giorni, il filmato ha fatto il giro del web, lasciando tutti gli spettatori divertiti e inteneriti. E proprio agli utenti dei social ha fatto appello la giornalista, nella speranza di riuscire a rintracciare lei e la sua famiglia con l’obiettivo di regalare loro i biglietti della partita. Non è dato sapersi se sia riuscita nel suo intento “consolatorio” di mettersi in contatto con l’anziana oppure no. In caso di esito negativo, tuttavia, non c’è troppo da disperarsi, dato che i padroni di casa alla fine hanno perso per 1 a 2.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend