Fan del film Alien arreda il suo appartamento come la navicella spaziale del film

Commenti Memorabili CM

Fan del film Alien arreda il suo appartamento come la navicella spaziale del film

| 18/10/2020
Fan del film Alien arreda il suo appartamento come la navicella spaziale del film

Un fan del film Alien, decisamente una spanna sopra gli altri semplici appassionati.

  • Se pensate di essere dei veri fan del film Alien, forse non avete conosciuto Luis Nostromo
  • Il 43enne si è appassionato alla saga si Ridley Scott quando era solo un bimbo
  • In vent’anni ha collezionato centinaia di cimeli del film, arrivando a riempire casa
  • Tre anni fa l’idea di creare un museo in una casa a Barcellona
  • L’appartamento, quasi completo, ricrea fedelmente alcuni dei set più famosi visti nel film

 

Chiunque di voi abbia avuto il piacere di vedere il film Alien, ricorderà le squisite ambientazioni fantascientifiche, oltre alla terribile scena dell’alieno che esce dal petto ed un adorabile gatto roscio. Qualcuno di voi potrebbe anche aver collezionato uno o due prodotti del merchandising, magari un’action figure o qualche BlueRay in edizione limitata della versione director’s cut.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 𝗔 𝗟 𝗜 𝗘 𝗡 museum 𝘉𝘢𝘳𝘤𝘦𝘭𝘰𝘯𝘢 (@luis_nostromo) in data:

Ciò che nessuno ha fatto, però, è stato arredare completamente un appartamento come se ci trovassimo davvero nella navicella della pellicola di Ridley Scott. L’uomo dietro tale impresa si fa chiamare sui social Luis Nostromo, chiaro omaggio alla navicella del film, ricreata nell’appartamento di Barcellona che potete vedere in queste immagini. Per Luis, il film Alien è una vera e propria passione, nata quando era solo un bimbetto. Ha così deciso di trascorrere gli ultimi vent’anni collezionando cimeli del film e riempiendoci casa.

Il film Alien rivede le sue iconiche ambientazioni dentro un appartamento di Barcellona.

Quando il proprio appartamento si è ritrovato saturo di articoli di fantascienza, l’uomo ha deciso di lanciare un progetto: il Museo Alien. “Ho esaurito lo spazio in casa, quindi alla fine ho deciso di spostare tutto qui e ricreare il set del film, ha raccontato Luis Nostromo. “Volevo che fosse speciale”. Possiamo trovare il laboratorio visto nell’iconica scena dell’alien che sbuca dal petto, così come anche la capsula di salvataggio con la quale una meravigliosa Sigourney Weaver abbandona di corsa l’astronave Nostromo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 𝗔 𝗟 𝗜 𝗘 𝗡 museum 𝘉𝘢𝘳𝘤𝘦𝘭𝘰𝘯𝘢 (@luis_nostromo) in data:

Leggi anche: Ruba un furgone per andare ad incontrare gli alieni, ma poi gli dispiace e lo restituisce

Anche i corridoi sono stati ricreati come quelli di una vera navicella spaziale, vista e rivista in numerosi film di fantascienza. Luis, di 43 anni, ha lavorato gli ultimi tre al Museo Alien solamente durante il tempo libero. Accidenti, che lavorone! Oggi, il progetto è quasi completo mentre l’uomo spera di portarlo a termine entro la fine di quest’anno. Sarebbe “un sogno che si avvera”, ha affermato Luis. Per il momento, anche se non completo, la casa-museo artigianale basata sul film Alien ci pare già un capolavoro d’arredamento decisamente fuori dal comune. Che dire? Tanto di cappello!

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend