Finto poliziotto aiuta ad arrestare un sospetto, ma viene arrestato anche lui

Commenti Memorabili CM

Finto poliziotto aiuta ad arrestare un sospetto, ma viene arrestato anche lui

| 08/11/2019
Finto poliziotto aiuta ad arrestare un sospetto, ma viene arrestato anche lui

Non è chiaro esattamente cosa stavano facendo i poliziotti della pattuglia mentre tutto questo stava succedendo, ma a quanto pare a un certo punto non sono stati più sicuri del fatto che Adams fosse un poliziotto e gli hanno chiesto di interrompere quello che stava facendo. Subito dopo, gli agenti hanno preso il controllo del veicolo e degli occupanti precedentemente in fuga. Tuttavia, secondo quanto riportato, Adams ha abbandonato la scena prima che gli agenti avessero la possibilità di parlare con lui.

I cinque occupanti del veicolo in fuga sono stati arrestati dopo che una perquisizione dell’auto ha rivelato una pistola, pillole MDMA (che sono comunemente conosciute come ecstasy), pillole di codeina, una pillola di vyvanse, e 708 dollari in contanti. La pistola recuperata è stata gettata dal veicolo durante l’inseguimento, ma è stata avviata un’indagine per le possibili accuse relative all’arma da fuoco.

I cinque uomini arrestati sono Jamail Barnes, 18 anni, accusato del possesso illecito di marijuana, attualmente detenuto su una cauzione di 1.500 dollari. La polizia ha poi riferito che il fratello di Barnes era il possibile sospettato di omicidio che si credeva fosse nel veicolo al momento del fermo stradale. Barnes ha ammesso che indossava gli stessi vestiti che suo fratello ha indossato in precedenza quel giorno.

Finto poliziotto aiuta ad arrestare un sospetto, ma viene arrestato anche lui

Fonte: DailyMail

Henry L. Davis, 20 anni, è stato arrestato per possesso illecito di marijuana e di un contenitore aperto di alcolici in un veicolo a motore. Secondo la CBS 17, è stato citato e rilasciato. Rakeem McNair, l’autista, 20 anni, è stato accusato di reato di fuga/elusione, possesso illecito di droga e possesso illecito di marijuana. È detenuto su una cauzione di 6.500 dollari.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend