Il fiume colombiano che ha 5 colori diversi: lo spettacolo è davvero unico

Commenti Memorabili CM

Il fiume colombiano che ha 5 colori diversi: lo spettacolo è davvero unico

| 17/03/2020
Fonte: Pinterest

Un fiume con tante tonalità

  • Nel paese sudamericano esiste un fiume molto particolare con cinque distinte tonalità che si alternano tra di loro in modo spettacolare
  • Il corso d’acqua si può raggiungere al termine di un viaggio non molto semplice, ma comunque ne vale la pena
  • Il fenomeno naturale si spiega in maniera semplice e per ammirare tutto questo bisogna recarsi sul posto da luglio a novembre

Secondo Marguerite Yourcenar, il colore è l’espressione di una virtù nascosta. Un fiume che si trova in Colombia, allora, ne ha davvero molte. Si sta parlando di Caño Cristales, un corso d’acqua che è noto anche come il “fiume dei cinque colori”. Il motivo è presto detto. Ci troviamo nei pressi della Serrania de la Macarena (per favore non ballate mentre leggete) e questa meraviglia della natura si fa apprezzare per le tonalità gialle, verdi, blu, nere e rosse che si alternano tra di loro in modo spettacolare.

La spiegazione può sembrare complicata, ma è più semplice di quanto si possa pensare. In pratica, il fiume colombiano deve la sua bellezza e unicità a una pianta di colore rosso, la Macarenia Clavigera che cresce nei fondali. Questo però spiega soltanto un colore, ma c’è una spiegazione per tutto. Il nero dipende dalle rocce, il verde dalle alghe, il blu è quello dell’acqua e il giallo si motiva con la sabbia presente nei bassifondi.

Un fiume e tanti colori

Fonte: Pinterest

La spiegazione del fenomeno

Bisogna essere molto fortunati per ammirare l’alternanza delle tonalità appena descritte e in effetti lo spettacolo è una vera e propria manna per qualsiasi fotografo, professionista e non. Oltre ai colori diversi, il fiume viene visitato per le caverne, le cascate in miniatura e le piccole “piscine” che si sono formate in questa zona del paese sudamericano.

Non esistono comunque pesci o altre creature viventi, di conseguenza un bel bagno può durare anche in maniera ininterrotta. I colori del fiume tendono a farsi notare in modo più brillante da luglio a novembre, nonostante il percorso per raggiungere il corso d’acqua non sia dei più agevoli: si parte da Bogotà in aereo o bus per raggiungere Villavicencio e poi serve un nuovo aereo per La Macarena.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend