Fotografa un fantasma ma dimentica di avergli dato un passaggio

  • Share

A volte capita di vedere un fantasma, sorprendersi della sua presenza, fotografarlo senza volerlo per poi ricordarsi che sì… forse gli abbiamo dato un passaggio in macchina.

Questa è la storia di un mistero: il mistero del fantasma fotografato da Melissa Kurtz in Florida, nel retro della sua auto.
Melissa Kurtz, madre di 48 anni,  era in macchina, di giorno. Decise di farsi un selfie dopo aver calcolato, sullo specchietto retrovisore, quale fosse la sua posa migliore. Nel momento in cui andò a controllare le foto scattate, per selezionare la più bella da postare sui social, si accorse che la camera del telefonino aveva fotografato anche una strana presenza.

Le immagini sembravano mostrare un bambino nord africano che se ne stava tranquillamente seduto sul posto del passeggero, sul sedile posteriore. Ma chi era costui?

Ora, la foto è stata più volte analizzata da esperti. Non sembra esserci traccia di fotomontaggio, ed il bambino sembra proprio essere lì, vero, vivo e vegeto o… trapassato e fantasma.

Secondo molti, la donna avrebbe dato un passaggio al bambino, e avrebbe poi dimenticato questo piccolo dettaglio.

 

Comments

comments

Articoli correlati