“Fottiti sto colorando”: il libro da colorare che mancava.

  • Share

E’ arrivato il libro che tutti stavamo aspettando. No, non parliamo del seguito di “Tre metri sopra il cielo” ma di Fottiti sto Colorando, la prima trasposizione cartacea atta ad unire gli improperi quotidiani della vita adulta ad una delle pratiche più comuni del bambino che è in noi: colorare.

Diventare grandi significa prendersi le proprie responsabilità, ma prendersi le proprie responsabilità, spesso, si traduce in bestemmie e nervoso. E’ per ovviare al “logorio della vita moderna” che alcuni ignoti geni hanno partorito un’idea che abbiamo trovato rivoluzionaria e fantastica, quella di creare un libro da colorare come quello ai quali i nostri genitori si appellavano da piccoli sperando che la nostra smania di correre e disfare cose si placasse almeno per un’oretta, insieme agli insulti e gli improperi più variegati che, ogni giorno, ci capita di pensare e urlare a qualcuno.

Fottiti sto colorando è senza dubbio un acquisto che consigliamo caldamente, poiché lo potete trovare a questo link e per qualche decina di sacchi vi garantirete un’apparente calma interiore che i monaci buddisti si devono levare veloci, il tutto creando a vostro piacimento un’opera d’arte in cui solo la vostra fantasia e la vostra capacità di stare dentro le righe (altrimenti sarà un inception di improperi) saranno il limite.


Qualche settimana fa, vi abbiamo messo al corrente dell’esistenza di questo ritrovato della tecnica, e ovviamente siete impazziti creando decine di commenti degni più che memorabili.
Abbiamo deciso di raccogliere i migliori qui di seguito, intervallando il tutto con un paio di immagini prese dalle pagine da colorare prese dall’interno del volume. Eccoveli in tutta la loro poca sobrietà:


Siccome vi vogliamo bene, vi annunciamo che è disponibile anche un sequel di Fottiti sto Colorando, che si chiama “Porca Puttana – Calma la tua rabbia“. Ne parleremo in seguito. Adesso scusate ma dobbiamo andare a colorare un “Muori malissimo“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA VACCI PRIMA CHE TI DISEGNAMO UN PUGNO SULLA GUANCIA): App Memorabili: il cazzo libro da colorare

Comments

comments

Articoli correlati