In fuga con il trattore a tutta velocità, fermato dopo pochi metri

Commenti Memorabili CM

In fuga con il trattore a tutta velocità, fermato dopo pochi metri

| 10/09/2019
In fuga con il trattore a tutta velocità, fermato dopo pochi metri

Il trattore era stato lasciato incustodito dal legittimo proprietario che si è messo all’inseguimento del ladro. La fuga è durata pochissimo

Un folle in fuga tra le zolle. Si può riassumere in questo modo il piano architettato da un 30enne che è stato fermato dalle forze dell’ordine in provincia di Brescia dopo essere scappato con il mezzo meno indicato se si è appena commesso un crimine. I Carabinieri hanno bloccato l’uomo che voleva far perdere le proprie tracce con un lentissimo trattore. I fatti si sono svolti in una strada di campagna.

Diversi contadini stavano lavorando nei terreni di un cascinale nei pressi di Cigole, piccolo comune lombarda che ha fondato la sua economia sull’agricoltura e l’allevamento. Come riferito dalla madre di uno di questi agricoltori, il figlio si è distratto giusto il tempo di permettere al ladro di salire a bordo del veicolo lasciato incustodito non molto lontano. Il furto è stato singolare.

Il proprietario ha visto il trattore che si allontanava dalla sua vista con tanto di turbina abbassata che lasciava il solco nel terreno. Secondo i testimoni, il malvivente sarebbe fuggito a tutta velocità, tenendo conto del mezzo di cui si sta parlando, non proprio un fulmine. L’allarme è scattato poco dopo e la chiamata al 112 ha fatto intervenire sul posto una pattuglia di militari.

Prima che arrivassero, comunque, il derubato non si è perso d’animo e ha pensato di farsi giustizia da sè. Si è messo alla guida della Vespa che era parcheggiata davanti alla sua abitazione e ha inseguito il 30enne che già pensava di farla franca. Come si legge nella ricostruzione dei Carabinieri, il seguito della storia è stato memorabile e a dir poco spassoso.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend