Trapani: ladro ruba furgone ma dimentica il portafogli con i documenti sul cruscotto

Commenti Memorabili CM

Trapani: ladro ruba furgone ma dimentica il portafogli con i documenti sul cruscotto

| 14/09/2021
Fonte: LAutoShop

Un malintenzionato ha erroneamente lasciato il portafogli con i documenti all’interno del furgone rubato pochi giorni prima

  • L’episodio è avvenuto a Trapani, in Sicilia
  • Il mezzo, un Fiat Doblò, risultava rubato da circa due giorni
  • Al momento del ritrovamento, a bordo vi erano un uomo ed una donna
  • Alle prime domande dei Carabinieri, però, si sono dati alla fuga lasciando i documenti all’interno del furgone
  • Non è stato quindi difficile risalire agli autori del furto, risultati essere proprio i fuggitivi
  • L’uomo è riuscito a scappare, mentre i militari hanno prontamente bloccato la donna che era con lui

 

Ruba un veicolo dal suo posto di lavoro e dopo due giorni i Carabinieri lo intercettano in un parcheggio di un supermercato. Alla vista dei militari, però, l’uomo, un trentottenne originario di Paceco, fugge “dimenticando” il portafogli con tanto di documenti d’identità sul cruscotto del furgone che aveva sottratto.

L’episodio è avvenuto a Trapani, in Sicilia. Nel mezzo di trasporto, un Fiat Doblò, insieme al ladro c’era anche una donna di trentaquattro anni, anch’essa risultata residente a Paceco.

Ruba un furgone ma dimentica i documenti sul cruscotto: rintracciato dalle forze dell’ordine

Avvicinatesi al camioncino, il cui furto era stato denunciato circa due giorni prima, i militari hanno iniziato a porgere le prime domande all’uomo, il quale è riuscito a fuggire. La stessa sorte non è però toccata alla donna, prontamente bloccata dai Carabinieri.

Nel corso del controllo si è appurato che il mezzo in questione era in realtà quello sottratto dall’effettivo proprietario qualche giorno prima. All’interno di quest’ultimo inoltre le forze dell’ordine hanno rinvenuto alcuni oggetti ed attrezzi da scasso tra cui un coltello con una lama da 18 centimetri nella borsa della donna.

Inoltre, l’uomo aveva già dei precedenti a suo nome legati ad un precedente episodio. Tempo addietro rubò materiale da lavoro presso un’attività commerciale sita in Via Marconi a Trapani.

A causa dell’episodio del furgone i due ladri ora dovranno rispondere dell’accusa di ricettazione in concorso e porto abusivo di oggetti atti ad offendere o ledere le persone.

Leggi anche: Pizza “condita” con cocaina al posto del sale: arrestato titolare del ristorante [+COMMENTI]

Mezzo, coltello ed altri arnesi da lavoro sono stati riconsegnati al legittimo proprietario.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend