GameStop cosa succede: perché le azioni sono salite con Reddit e il caso RobinHood

Commenti Memorabili CM

GameStop cosa succede: perché le azioni sono salite con Reddit e il caso RobinHood

| 29/01/2021

Le azioni di GameStop schizzano alle stelle grazie a Reddit e scendono per via di RobinHood: cosa succede?

  • Di recente le azioni di GameStop sono schizzate alle stelle: cosa succede? Ecco una semplice spiegazione
  • GameStop è una catena di negozi statunitense quotata in borsache si è trovata in difficoltà anche a causa della pandemia di Covid-19
  • Per questo è stata oggetto di ciò che si chiama “vendita allo scoperto“, in cui gli investitori “scommettono” sulla “svalutazione” di un titolo azionario
  • Alcuni  utenti di Reddit si sono coordinati per comprare in massa azioni GameStop e aumentare il valore dell’azienda
  • La strategia ha avuto un enorme successo ed è stata notata da Elon Musk, che ha contribuito a far salire le azioni alle stelle
  • Di recente, ha avuto una “frenata” a causa dell’app che consente queste transazioni, chiamata RobinHood

 

Probabilmente in questi giorni hai fissato il vuoto nei feed di Facebook mentre le parole “GameStop”, “Reddit” e “azioni” compaiono insieme a meme e informazioni varie. I tuoi amici sono diventati improvvisamente Jordan Belfort di The Wolf of Wall Street durante la notte, e tu non hai idea di cosa stiano parlando. Ebbene, ti abbiamo visto cercare furtivamente su Google “GameStop cosa succede” e siamo qui per aiutarti.

GameStop e le azioni in borsa

Per prima cosa, cerchiamo di chiarire le basi. GameStop è una catena di negozi statunitense che vende giochi, console e gadget del mondo dell’elettronica. Come la maggior parte dei negozi che ancora vendono prodotti al dettaglio, ha avuto un momento difficile ultimamente, dato che le vendite di videogiochi si sono spostate online e la pandemia di Covid-19 tiene la gente lontana dai negozi. È ancora in attività, ma pochi si aspettano che cresca ancora.

Come molte aziende che sono in cattive condizioni, GameStop è stata oggetto di ciò che si chiama “vendita allo scoperto“, in cui gli investitori prendono in prestito quote di azioni per venderle e poi ricomprarle in seguito in modo da poterle restituire, il che permette loro di intascare un profitto se il prezzo delle azioni scende. Sono fondamentalmente “scommesse” sul fatto che le azioni di un’azienda continuino a scendere.

Di solito gli investitori seguono la regola “compra basso, vendi alto” quando si tratta di azioni. I venditori allo scoperto fanno il contrario: prendono in prestito, vendono un’azione e scommettono che continuerà a scendere. Se questo non accade e il prezzo delle azioni sale, i venditori allo scoperto sono costretti a coprire le loro posizioni o a comprare più azioni per minimizzare le loro perdite.

A metà gennaio, un analista di Wall Street ha assicurato che il prezzo delle azioni di GameStop sarebbe sceso. Ma su Internet una comunità di piccoli investitori riuniti in un forum di discussione, WallStreetBets, ha deciso di dimostrare che si sbagliava.

GameStop: cosa succede con Reddit?

Reddit è un sito di social media, un po’ come Twitter o Facebook. Sostanzialmente è un forum sul quale si parla di argomenti vari. Tra questi c’è WallStreetBets, conosciuta anche come WSB. Si tratta di una comunità di diversi milioni di utenti di Internet, tra cui molti trader dilettanti che si dilettano a punzecchiarsi con un’ironia direttamente ispirata dalla cultura di Internet degli anni 2000.

Ebbene, questi utenti si sono coordinati per comprare in massa azioni GameStop e aumentare il valore dell’azienda credendo che fosse possibile arricchirsi scommettendo sull’aumento del prezzo delle azioni, ma anche per “sconfiggere” i grandi investitori istituzionali di Wall Street. E ci sono riusciti. In pochissimi giorni le azioni di GameStop sono schizzate alle stelle. Il fenomeno è stato notato dal magnate Elon Musk, che con un semplice tweet con scritto “Gamestonk” ha ulteriormente contribuito alla scalata delle azioni.

La battaglia su GameStop ha assunto qualcosa di simile a Davide contro Golia, con alcune persone al di fuori della finanza che la dipingono come una resa dei conti per alcune parti di Wall Street. Mai prima d’ora un gruppo di investitori dilettanti ha affrontato una sfida del genere e ha vinto. Questo è successo anche grazie a RobinHood, l’app su cui si basa la piattaforma non ufficiale di trading azionario di WSB. RobinHood consente alle persone di scambiare azioni e anche investimenti più insoliti, come le opzioni, per un costo irrisorio o quasi nullo.

Cosa succede con GameStop: chi guadagna e chi perde soldi?

Oggi, molte persone che hanno investito in GameStop continuano a postare screenshot del loro portafoglio che guadagna valore su WallStreetBets. Diverse persone che hanno acquistato le azioni di GameStop hanno affermato di aver guadagnato migliaia o addirittura milioni di dollari. Tra questi, c’è sicuramente Michael Burry, meglio conosciuto come l’investitore che ha fatto una scommessa da un miliardo di dollari contro il mercato immobiliare statunitense e ha vinto. Sì, proprio colui che ha ispirato il film “La grande scommessa” interpretato da Christian Bale. La sua ultima vittoria è proprio GameStop, dato che ha rilevato una parte dell’azienda prima di tutto il fenomeno Reddit.

Il principale perdente sembra essere Melvin Capital, un importante fondo di investimento statunitense che aveva venduto allo scoperto le azioni GameStop scommettendo sul calo del prezzo della società. Mercoledì, Melvin Capital ha gettato la spugna e ha ricomprato tutte le azioni GameStop vendute allo scoperto, accettando le perdite colossali che ne sono derivate.

Non ci sono prove che tutto questo sia illegale, anche se il CEO del Nasdaq Adena Friedman ha detto che le borse e i regolatori devono prestare attenzione al potenziale di schemi alimentati dai social media.

La frenata di RobinHood: cosa succede ora a GameStop?

La storia suggerisce che nessuna azione può salire per sempre, e nel tempo, i prezzi delle azioni riflettono generalmente i guadagni futuri attesi dalle società. Nel frattempo, l’amministratore delegato dell’app RobinHood, Vlad Tenev, ha detto giovedì di aver limitato la compravendita di alcune azioni, incluse quelle di GameStop, per motivi non ancora del tutto chiariti. Le uniche parole del SEO sono state per “proteggere l’azienda e i suoi clienti”.

Leggi anche: Azioni GameStop: Facebook chiude il popolare gruppo di trading

Questo ha causato un calo dei titoli, che si è ridimensionato solo dopo che RobinHood ha detto di “sperare” di togliere le limitazioni venerdì. “Capiamo che i nostri clienti sono sconvolti, stiamo facendo il possibile per riattivare l’acquisto di questi titoli”, ha detto.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend