Come fare amicizia con i gatti, secondo la Scienza

Commenti Memorabili CM

Come fare amicizia con i gatti, secondo la Scienza

| 13/10/2020
Come fare amicizia con i gatti, secondo la Scienza

Gli esperti hanno rivelato il modo più efficace per fare amicizia con i gatti

  • Un nuovo studio ha dimostrato che non è così complicato fare amicizia con i gatti
  • Il segreto èsorridere in modo felino”
  • Si tratta di uno sguardo particolare
  • Alcuni esperimenti hanno dimostrato che questo semplice gesto rende i gatti più affabili
  • La ricerca è stata pubblicata su Scientific Reports

 

I gatti hanno una reputazione di essere freddi, soprattutto rispetto ai cani. Tuttavia, nuove ricerche hanno dimostrato che non è così complicato fare amicizia con i gatti, basta solo “sorridere” di più. Non nel modo umano, mostrando i denti, ma nel modo felino, socchiudendo gli occhi e sbattendo lentamente le palpebre.

Se avete passato del tempo con i gatti, probabilmente avrete visto la loro espressione ad “occhi parzialmente chiusi“, accompagnata da un lento battito di ciglia. È simile a come gli occhi umani si socchiudono quando sorridono, e di solito si verifica quando il gatto è rilassato e contento. L’espressione è interpretata come una sorta di “sorriso felino“.

Questione di sguardi

In un primo esperimento, i volontari hanno ammiccato lentamente a 21 gatti di 14 famiglie diverse. Una volta che il gatto si è sistemato e si è sentito a suo agio in un punto dell’ambiente domestico, i volontari sono stati istruiti a sedersi a circa un metro di distanza e ad ammiccare lentamente quando il gatto li guardava. Le telecamere hanno registrato sia il volto del proprietario che quello del gatto.

I risultati hanno mostrato che i gatti hanno più probabilità di fare amicizia con le persone dopo che queste hanno ammiccato lentamente, rispetto alla condizione di non interazione. In seguito, i ricercatori hanno eseguito lo stesso processo di ammiccamento lento del primo esperimento, aggiungendo una mano allungata verso il gatto. In questo caso, non solo i mici erano più propensi a ricambiare il “sorriso felino”, ma anche ad avvicinarsi alla mano del volontario dopo che questi aveva sbattuto le palpebre.

Leggi anche: Gli amanti dei gatti sono più intelligenti: lo conferma la Scienza

“Come esperta del comportamento degli animali e proprietaria di gatti, è bello poter dimostrare che i gatti e gli esseri umani possono fare amicizia in questo modo”, ha detto la professoressa dell’Università del Sussex Karen McComb in una dichiarazione sul sito web dell’Università di Portsmouth. Le due istituzioni hanno lavorato insieme nella ricerca, pubblicata su Scientific Reports.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend