I gatti si affezionano alle persone proprio come i cani: lo studio

Commenti Memorabili CM

I gatti si affezionano alle persone proprio come i cani: lo studio

| 27/09/2019
I gatti si affezionano alle persone proprio come i cani: lo studio

A quanto pare i gatti non stanno complottando contro di noi: un nuovo studio ha dimostrato che in realtà vogliono essere nostri amici, proprio come i cani.

Molti pensano ai cani come compagni leali e pieni d’amore e ai gatti come simpatiche creature che ci tollerano e ci restano accanto solo per “opportunismo”, per avere cibo e riparo. Ad oggi, possiamo finalmente dire addio a questi luoghi comuni duri a morire: un nuovo studio ha confermato che anche i gatti formano legami affettivi con le persone, esattamente come i cani o i bambini.

Questo può non essere una grande sorpresa per coloro che conoscono a fondo i piccoli felini, ma suggerisce due cose importanti. In primo luogo, dimostra quanto sia stata sottovalutata la profondità del legame che i gatti possono instaurare con le persone. Inoltre, dimostra che i cani non hanno il monopolio di un legame sociale sicuro con l’Homo sapiens.

“Come i cani, i gatti mostrano una certa flessibilità sociale per quanto riguarda i loro legami con gli esseri umani”, ha detto la scienziata Kristyn Vitale della Oregon State University. “La maggior parte dei gatti è molto affezionata ai proprietari, i quali vengono ‘usati’ come fonte di sicurezza in un ambiente nuovo”.

I gatti si affezionano alle persone proprio come i cani

Fonte: Pexels

Nel loro esperimento comportamentale, il team di ricerca ha osservato come i gatti rispondono ai loro proprietari in un ambiente sconosciuto. Precedenti ricerche sui macachi rhesus (un controverso esperimento del 1958) e sui cani (un esperimento molto più eticamente corretto riportato nel 2018) avevano dimostrato che entrambe le specie formano attaccamenti sicuri e insicuri.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend