Turista italiano scambiato per Gesù: in regalo donne e denaro

Commenti Memorabili CM

Turista italiano scambiato per Gesù: in regalo donne e denaro

| 10/08/2020
Turista italiano scambiato per Gesù: in regalo donne e denaro
Fonte: Commenti Memorabili

Per fare la prova lo hanno ucciso, per vedere se dopo tre giorni risorgeva dai morti. Ahi.

  • Un nostro connazionale andava in giro per le strade di Chipata, in Zambia
  • Vestito di una tunica bianca e di una stola rossa, aveva capelli biondi e occhi azzurri
  • La gente del posto ha creduto fosse Gesù Nazzareno
  • Così ha iniziato a portargli doni di ogni genere
  • Poi però la verità è saltata fuori

 

Un nostro connazionale era in vacanza in Zambia. Un giorno, mentre percorreva le strade della cittadina di cui era ospite, Chipata, si è visto circondato da un bagno di folla. E certo: biondo, occhi azzurri, tunica bianca e stola rossa. Praticamente si era vestito da icona occidentale di Gesù Cristo. Le persone erano convinte che fosse proprio lui, giunto per il giorno del giudizio.

Ed allora via alla corruzione per avere un posto assicurato nell’aldilà: doni di ogni tipo, denari, pani, dolci, vino, collane, donne e giovani maddalene in erba in offerta, e chi più ne ha più ne metta. Molti hanno chiesto perdono, in ginocchio, per i loro peccati. Altri si sono giustamente insospettiti.

In seguito i fedeli, accorsi per abbracciare il ritorno del risorto, sono rimasti delusi e sconvolti nel momento in cui hanno appreso che non si trattava di Gesù ma di un viaggiatore qualunque. E possiamo immaginare l’espressione del viso dell’uomo sicuramente stupito dalla straordinaria accoglienza.

Osanna osanna eh-eh-eh

All’epoca de fatti, la cosa ha avuto molta risonanza nei media locali. Dapprima riportata dal Malawi Voice, per poi passare per This Is Africa, la notizia ha fatto il giro dei giornali e delle tv locali. I toni erano molto sarcastici e puntavano il dito sull’ignoranza di massa che aveva assorbito e radicato, nel suo immaginario, un’idea del tutto occidentalizzata del Nazzareno. Come poteva essere Gesù, nato nel continente asiatico (medio-oriente per la precisione), chiaro di carnagione, biondo, con occhi azzurri e con barba curata ed ammorbidita dal balsamo all’olio di Argan?

Leggi anche: Compie 33 anni: per festeggiare sfila per il paese con la croce in spalla

“Peccato, però, che lo stesso episodio con la stessa foto del Gesù europeo fosse uscita in Nigeria nel 2014. Nessuno però riesce a fornire elementi davvero utili per provare esattamente il luogo nel quale il viaggiatore bianco è stato scambiato per Gesù“. Quindi, quello del nostro connazionale, potrebbe essere un vizietto? Qualcuno ipotizzò anche che si trattasse di una bufala: ma quando si tratta di italiani all’estero, noi siamo propensi a credere a tutto.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend