Giappone: in arrivo l’alcol ricavato dal legno (e che sa di legno)

  • Share

Nel corso del tempo ci siamo sempre più resi conto di quanto le invenzioni più bizzarre spesso provengano dalla terra del Sol Levante.

I giapponesi, infatti, se ne sono inventata un’altra: ricavare l’alcol dagli alberi.
Ciò non vuol dire andare in Giappone e succhiarsi una pianta per cadere in stato di ebrezza, ovviamente, quindi placate i bollenti spiriti.

Eppure, con una gradazione alcolica simile al popolare sake o del vino di riso, l’alcol a base di legno potrebbe finire sugli scaffali nipponici nel giro di tre anni. E perché no, magari anche essere esportato qui da noi.

Gli amanti degli alcolici potrebbero presto godere di questo nuovo tipo di bevanda dopo che gli scienziati giapponesi hanno affermato di aver inventato un modo per estrarre l’alcol direttamente dal legno.
I ricercatori dell’Istituto giapponese di ricerca sui prodotti forestali, hanno testato un nuovo metodo di produzione di alcol da bere, noto come etanolo, dal lontano giugno 2009.

gli scienziati ricavano alcol dal legno

Ma è effettivamente bevibile?

Comments

comments

Articoli correlati