Giornalista derubato mentre conduce un’inchiesta sugli scippi

Commenti Memorabili CM

Giornalista derubato mentre conduce un’inchiesta sugli scippi

| 09/03/2021
Fonte: Pexels; Fonte 2: Pngimg

Giornalista derubato della sua telecamera: come rubare le caramelle a un bambino

  • Don Ford è un reporter dell’emittente statunitense KPIX 5
  • Un giorno stava conducendo una serie di interviste nei sobborghi di Twin Peaks, a San Francisco
  • Le interviste dovevano fare parte di un reportage sui numerosi furti accaduti in zona
  • Ad un certo punto, però, gli si è avvicinata una macchina
  • Sono scesi tre uomini armati
  • Gli hanno sottratto la telecamera e se ne sono andati
  • Nessuno si è fatto male

 

A causa dei lockdown e delle restrizioni legate alla pandemia di Coronavirus, le strade di Twin Peaks, popolare sobborgo di San Francisco, si sono svuotate dal consueto viavai di turisti. Di conseguenza, furti e scippi sono diventati la norma. Per Don Ford, il giornalista derubato proprio in una di queste strade, però, al danno si è aggiunta la beffa. Ecco cosa è accaduto.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Don Ford è un reporter dell’emittente KPIX 5 che aveva avuto l’incarico di fare un servizio sulla serie di atti criminali accaduti a Twin Peaks. Si era dunque armato della sua fida videocamera e aveva iniziato a fare una serie di interviste agli abitanti del posto. Un giorno si trovava in strada con un residente a cui stava rivolgendo una serie di domande, quando una macchina bianca è apparsa come dal nulla.

Il racconto del giornalista derubato

Dalla vettura sono scesi tre uomini, uno dei quali brandiva minacciosamente una pistola. Ford ha raccontato in seguito di aver fatto del suo meglio per mantenere la calma davanti all’arma. Quando i malviventi gli hanno ingiunto di dargli la sua cinepresa, lui ha eseguito senza obiettare. Anche l’uomo al suo fianco non ha mosso un muscolo. “Ho pensato che non volevo che mi sparassero addosso” ha poi spiegato. Come dargli torto.

Leggi anche: Furto al distributore: per trattenere il ladro, la ragazza gli fa un servizietto

I ladri, preso il bottino, sono risaliti in macchina e si sono rapidamente dileguati. La Polizia di San Francisco si è subito messa sulle tracce dei criminali sperando di recuperare la refurtiva. Queste le dichiarazioni dell’agente incaricato delle indagini, Rafael Mandelman. “Quanto accaduto è ridicolo e inaccettabile” ma poi ha aggiunto anche “e non del tutto inaspettato.”

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend