Adora le gomme da masticare, 94enne chiede bara simile alla confezione

Commenti Memorabili CM

Adora le gomme da masticare, 94enne chiede bara simile alla confezione

| 13/09/2020
Adora le gomme da masticare, 94enne chiede bara simile alla confezione

Gomme da masticare funebri

  • Un anziano residente in America ha stupito l’agenzia di pompe funebri con la sua insolita richiesta legata alle gomme da masticare
  • Il 94enne ama particolarmente questo prodotto, fin dai tempi della seconda guerra mondiale
  • Da quel momento ha avuto sempre un pacchetto in tasca, con o senza la dentiera
  • Per esaudire il desiderio funebre ha chiesto l’autorizzazione alla compagnia produttrice
  • Un post diventato virale sui social è stato determinante per questo strano sogno

A 94 anni si possono avere le idee molto chiare, soprattutto per quel che concerne il momento meno quello atteso, quello in cui si abbandona questa terra. Un anziano residente in Virginia sa già come si dovrà svolgere il suo funerale, in particolare qual è la bara più adatta ai suoi gusti. Ha una passione sconfinata per un marchio di gomme da masticare molto in voga negli Stati Uniti.

“Juicy Fruit” è parte dello sconfinato universo Mars e l’obiettivo del pensionato è quello di avere una cassa che possa riprodurre proprio la tipica confezione dei chewing gum. Il colore giallo intenso sarà la caratteristica peculiare della sua veglia funebre? L’uomo ha chiesto aiuto proprio alla compagnia dolciaria per l’autorizzazione a una bara con i colori e le forme di una confezione delle gomme da masticare a cui non ha mai rinunciato nonostante la dentiera.

Gomme da masticare in versione funebre

Fonte: 7News

Le prime gomme masticate

Il responsabile dei servizi funebri a cui il 94enne si è rivolto non poteva non rimanere interdetto di fronte a una richiesta del genere, a dir poco inusuale. L’anziano si chiama Suttie Economy ha confessato di essersi appassionato a Juicy Fruit mentre prestava servizio militare durante la seconda guerra mondiale, apprezzando subito il gusto e le versioni successive del prodotto.

Leggi anche: La bara sospetta nel fiume era in realtà un molo galleggiante

Le pompe funebri non hanno detto subito no, l’unico permesso necessario, comunque, è stato quello del gruppo Mars. Inizialmente c’è stato un rifiuto secco, poi un post diventato virale in pochi giorni su Facebook ha fatto cambiare idea all’azienda che ha autorizzato la bara dalla forma inconfondibile e sgargiante. Come se non bastasse, la compagnia ha offerto gratuitamente 250 pacchetti per le future masticate del nonnino.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend