Il governo francese dichiara guerra alle cimici dei letti

Commenti Memorabili CM

Il governo francese dichiara guerra alle cimici dei letti

| 03/03/2020
Il governo francese dichiara guerra alle cimici dei letti

Non sarà il Coronavirus, ma è un bel problema pure questo.

  • Le cimici dei letti sono piccoli insetti che pungono l’uomo
  • Furono debellate con i pesticidi dopo la Seconda Guerra Mondiale
  • Ora che i pesticidi vengono eliminati, loro tornano e diventano un problema

 

Verrebbe da pensare che ci sia ben altro di cui preoccuparsi, in questi giorni. Con l’epidemia globale di Coronavirus, il governo francese dovrebbe essere concentrato su questa emergenza specifica: e invece ne deve fronteggiare pure un’altra. Un’emergenza di così stretta attualità, e di così grande interesse pubblico, che è finita persino al centro delle campagne elettorali di Parigi. Parliamo delle cimici dei letti.

Non ridere: le cimici dei letti sono un vero problema, e non è che i francesi non si lavino abbastanza, qualunque cosa tu stia pensando. Negli ultimi anni c’è stata una recrudescenza di questi piccoli animaletti, che si credevano debellati dopo la Seconda Guerra Mondiale. Questo perché nel dopoguerra si cominciarono a diffondere i DDT, che oggi invece sono vietati vista la loro elevata nocività ambientale.

Le cimici dei letti (il cui nome scientifico è Cimex lectularius) si annidano nei tessuti di giorno e vengono fuori di notte, quando mordono. Lasciano sulla pelle umana dei piccoli segni rossi, e non hanno nulla a che vedere con l’igiene. Liberarsi di loro non è per niente facile, e negli ultimi decenni non è la prima volta che si creano situazioni problematiche legate alla loro presenza.

cimici

Fonte: MSN

La cimice terribile

Sul finire degli anni Novanta, le cimici dei letti invasero New York. Debellate in un primo momento, tornarono più aggressive che mai nel 2010. E se pensi che ad essere interessati fossero gli appartamenti più modesti, ti sbagli: le cimici popolavano le case più prestigiose, persino i negozi della famosa lingerie Victoria’s Secret. Insomma, non ci deve stupire sapere che il governo francese ha ben pensato di intervenire a gamba tesa.

Leggi anche: Credi di essere una calamita per le zanzare?

Ha quindi istituito un numero verde da chiamare in casi estremi. Ha diramato tutte le norme comportamentali da tenere, e ha creato una pagina web dedicata. Le cimici hanno le ore contate: i candidati a sindaco di Parigi promettono interventi casa per casa a tariffe agevolate per i cittadini, e gratis per i meno abbienti. La guerra è iniziata e sarà senza esclusione di colpi. Ah, nel caso ve lo stiate chiedendo: no, le cimici non trasmettono malattie. Sono solo tanto, tanto fastidiose.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend