Il nuovo governo tedesco intende legalizzare la cannabis per uso ricreativo

Commenti Memorabili CM

Il nuovo governo tedesco intende legalizzare la cannabis per uso ricreativo

| 25/11/2021
Fonte: Pexels

La Germania verso la legalizzazione della cannabis

  • La nuova coalizione di governo della Germania vuole legalizzare la cannabis per uso ricreativo
  • Secondo gli obiettivi ciò potrebbe contribuire all’economia per 4.7 miliardi di euro
  • Inoltre si punta a creare posti di lavoro e a monitorare la qualità della cannabis in vendita
  • Si spera così anche di abbattere il consumo tra i minori
  • Se la legge verrà approvata, il Paese tedesco seguirà le orme del Lussemburgo

 

La Germania sarebbe pronta a rendere legale l’uso ricreativo della cannabis. Ad annunciarlo è stato il nuovo governo della cosiddetta “coalizione semaforo”, che comprende rappresentanti dei partiti SPD, Liberi Democratici e Verdi e si è formato dopo le recenti elezioni nazionali. L’idea nasce dal fatto che il rapporto compilato dall’Istituto Tedesco per l’Economia della Concorrenza (DICE) ha fatto emergere che la legalizzazione e la tassazione della cannabis potrebbe contribuire all’economia per 4.7 miliardi di euro. Si andrebbe infatti anche a risparmiare il denaro che attualmente viene speso per far rispettare le leggi.

Inoltre si permetterebbe in tal modo di creare 27.000 posti di lavoro, consentendo al governo di usare il permesso di licenza per monitorare la qualità della cannabis in vendita. In più si potrebbe aprire la possibilità di frenare la dipendenza ed evitare che la consumino i minorenni. Un portavoce della coalizione ha fatto sapere in merito: “Stiamo per introdurre la distribuzione controllata di cannabis per il consumo in negozi autorizzati. Questo controllerà la qualità, impedirà il trasferimento di sostanze contaminati e garantirà la protezione dei minori. Valuteremo l’impatto sociale della legge di qui a quattro anni”.

Leggi anche: Gli utenti di Uber Eats in Canada potranno ordinare prodotti di cannabis sull’app

A breve scopriremo se la Germania seguirà le orme del Lussemburgo

Tutto ciò rispetta a pieno gli impegni presi in campagna elettorale da tutti e tre i partiti che hanno sostenuto la volontà di riformare la disciplina in materia. La svolta arriva dopo la decisione del Lussemburgo, primo Paese in Europa a rendere legale la cannabis sia per il consumo che per la coltivazione. Il piano tedesco, tuttavia, sarebbe molto più complesso e completo con oltre 180 pagine di regole. Il voto avverrà nei prossimi dieci giorni, dopo di che la decisione diventerà legalmente vincolante e scopriremo se la Germania andrà a fare compagnia a Lussemburgo. Per il momento i tedeschi sembrano divisi sul tema. In un sondaggio eseguito lo scorso mese, infatti, il 49% degli intervistati si è espresso a favore della legalizzazione, mentre il 46% è contrario.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend