Francia: si presenta in ospedale con il Green Pass di Macron [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Francia: si presenta in ospedale con il Green Pass di Macron [+COMMENTI]

| 11/10/2021

Si presenta in ospedale mostrando il Green Pass del Presidente francese Emmanuel Macron

  • Un giovane di 19 anni di Marsiglia, in Francia, aveva un appuntamento presso l’ospedale Salvator
  • Era sprovvisto di Green Pass perché non si è ancora sottoposto alla vaccinazione
  • Il ragazzo ha “pensato bene” di mostrare il Green Pass del Presidente francese Emmanuel Macron
  • Gli addetti alla sorveglianza hanno segnalato la vicenda alla Polizia
  • Gli agenti hanno provveduto ad arrestare il giovane

 

Un giovane di 19 anni di Marsiglia si è recato presso l’ospedale Salvator, dove aveva un appuntamento per un consulto. Il paziente, che non era ancora stato vaccinato, non aveva il pass sanitario obbligatorio per andare in ospedale. Per presentarsi al suo appuntamento, ha quindi deciso di mostrare un falso Green Pass: non uno qualsiasi, ma quello appartenente al Presidente francese Emmanuel Macron.

Come ricordano da France Info, quest’ultimo era effettivamente trapelato sui social network qualche giorno prima. Naturalmente, i controllori si sono subito resi conto dell’inganno, ma hanno comunque deciso di far entrare il giovane e, nel frattempo, segnalare l’accaduto alla Polizia.

“Solo uno scherzo”

Le forze dell’ordine non hanno preso alla leggera questo furto d’identità ed hanno provveduto ad arrestare il giovane ponendolo immediatamente sotto la custodia della Polizia. Davanti agli agenti, il diciannovenne ha spiegato di aver preso il pass sanitario di Emmanuel Macron “per scherzo”: visto che aveva bisogno di un Green Pass falso, tanto valeva usare l’immaginazione.

Questa spiegazione non ha fatto ridere la polizia, che ha emesso una multa nei confronti del giovane per “aver presentato un documento sanitario appartenente a terzi durante un controllo di accesso a un luogo nella lotta contro la diffusione dell’epidemia”.

Leggi anche: Schiaffo al Presidente francese Macron mentre saluta la folla [+COMMENTI]

Dall’introduzione del pass sanitario nel luglio 2021, l’uso di un pass falso o il prestito di un pass autentico da una terza persona è punibile con una multa di 750 euro, cifra che scende a 135 euro se viene pagata entro un giorno. Per il momento, l’uso del pass presidenziale non costituisce un’aggravante.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend