Gruppi WhatsApp: in arrivo l’abbandono “silenzioso”

Commenti Memorabili CM

Gruppi WhatsApp: in arrivo l’abbandono “silenzioso”

| 18/05/2022
Fonte: Pixabay

Dai gruppi sarà eliminato il messaggio in chat che notifica l’uscita di un utente

  • WhatsApp sta lavorando ad un nuovo aggiornamento che sarà attivato nei prossimi mesi: uscire dai gruppi in maniera “silenziosa”
  • La novità è stata annunciata su WABetaInfo, il sito web dedicato alle novità di WhatsApp
  • Attualmente, quando i componenti di un gruppo decidono di abbandonare, la piattaforma invia in chat un messaggio che avvisa tutti gli altri iscritti
  • Con il nuovo aggiornamento, il messaggio di abbandono sarà notificato solo agli amministratori e non sarà più visibile a tutti gli utenti
  • La nuova funzione è in fase di test e dovrebbe entrare in funzione con i prossimi aggiornamenti

 

WhatsApp sta lavorando ad un nuovo aggiornamento che sarà introdotto nei prossimi mesi: uscire dai gruppi in maniera “silenziosa”. La novità è stata annunciata su WABetaInfo, il sito web dedicato alle novità di WhatsApp.

Defilarsi da un gruppo in maniera discreta

Attualmente, quando il componente di un gruppo decide di abbandonare, la piattaforma invia in chat un messaggio che avvisa tutti gli altri iscritti. Questa forma di uscita “pubblica” spesso può creare imbarazzo e pertanto disincentiva l’operazione. La nuova funzione a cui sta lavorando la piattaforma consentirà agli utenti di defilarsi invece in maniera più discreta. Il messaggio di abbandono del gruppo sarà notificato solo agli amministratori e non nella chat comune. Gli amministratori infatti, dovendo gestire gli iscritti, devono sempre essere informati sulle varie modifiche. Certo, in un piccolo gruppo ci si accorgerà comunque subito dell’assenza di un utente, ma in quelli più numerosi l’uscita non sarà notata nell’immediato.

«Questa funzione è in fase di sviluppo su WhatsApp Desktop beta al momento» ha annunciato WABetaInfo. Non ci sono indicazioni sui tempi di attivazione della nuova funzione ma il sito avvisa che «è pianificato per essere distribuito in un futuro aggiornamento».

Leggi anche: Stai usando WhatsApp in modo sbagliato: i sei più grandi errori da evitare

WaBetaInfo è un account Twitter (@WABetainfo) fondato il 15 gennaio 2016 con lo scopo di pubblicare notizie inerenti aggiornamenti nuove funzionalità di WhatsApp. Con il passare del tempo WBI ha acquisito affidabilità e ha cominciato a contrastare le fake news inerenti la piattaforma. Per migliorare ulteriormente il servizio, nel 2017 è stato creato anche un sito web con notizie sempre più aggiornate e dettagliate. L’affidabilità e l’autorevolezza di WBI sono diventate tali che in passato Mark Zuckerberg e Will Cathcart, a capo di WhatsApp, hanno più volte contattato gli autori fornendo in anteprima dettagli sulle funzionalità in arrivo.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend