I TRE RIFLESSI

  • Share

Avevo 15 anni il giorno che andai per la prima volta a casa di Daniel. Era il 6 Giugno 2006, lo ricordo come se fosse ieri.

All’epoca abitavo al centro di Miami con la mia famiglia in una villa a poche centinaia di metri dal mare, mentre Daniel più verso la periferia, a circa 15 minuti, in una di quelle case fatte interamente di legno, su due piani, con quelle enormi scale esterne che permettono di arrivare direttamente anche al piano di sopra.

Era il primo anno scolastico con Daniel ma si era instaurato un bel rapporto e talvolta trascorrevamo il pomeriggio a casa mia a giocare al PC, tra una risata e l’altra, facendo finta di fare i compiti. Piaceva anche ai miei… Avrò visto casa sua dal pulmino scolastico centinaia di volte, eppure non aveva mai avanzato alcun invito.
Fino a quel giorno…

i tre riflessi creepypasta commenti memorabili paura spavento

“Scendi con me, vieni a casa, voglio farti vedere una cosa”, così mi disse.
Ne rimasi stranito al punto che d’istinto risposi “ok” (forse preso dalla curiosità) e mi accorsi che mancavano poche decine di metri prima che l’autobus arrestasse la sua corsa proprio davanti casa di Daniel.

Comments

comments

Articoli correlati