L’ignoranza è la chiave della felicità: lo dice la scienza

Commenti Memorabili CM

L’ignoranza è la chiave della felicità: lo dice la scienza

| 07/07/2021
Fonte: Pixabay

Beata ignoranza: questa è la chiave della felicità

  • Secondo uno studio dell’Australian National University l’ignoranza è la chiave della felicità
  • Il docente Michael Smithson sostiene che si tratti di una vera e propria forma di libertà
  • Il solo fatto di non conoscere tutto, infatti, stimola la nostra creatività e ci spinge ad apprendere nuove informazioni
  • Il proposito dei ricercatori è quello di dare nuovo pregio al concetto di ignoranza
  • Non tutti gli scienziati, però, sono concordi su quale sia il segreto della felicità

 

Vi sentite tristi, o peggio ancora, depressi? Se siete giù di corda c’è una cosa che dovete immediatamente smettere di fare. Quale? Piantarla con libri, ricerche e manuali. Secondo la scienza, infatti, l’ignoranza è la chiave della felicità. A sostenerlo, i ricercatori dell’Australian National University. Il docente Michael Smithson, a capo dello studio, sostiene che: “Solo l’ignoranza ci dona la vera libertà”. Così, per indirizzare le persone verso questo nuovo stile di vita, l’esperto ha organizzato un corso online a tema.

Il titolo? Tutto un programma: Ignorance: Scoprite cosa è l’ignoranza, come nasce, cosa ci si può fare e il suo ruolo nella società e nella cultura. Il proposito dei ricercatori è quello di abbattere lo stereotipo della persona ignorante. Il concetto di ignoranza promosso dagli scienziati, infatti, è ben più ampio. “L’ignoranza è in ognuno di noi. È rilevante in ogni disciplina e professione, nella vita di tutti i giorni. Immaginate di sapere la trama e il finale del vostro libro prima di leggerlo. O di sapere già quale sarà il vostro regalo di compleanno o di Natale“.

So di non sapere

Insomma, l’ignoranza è la chiave della felicità perché stimola curiosità e creatività. Se sapessimo tutto, infatti, non ci sarebbe più nulla da scoprire o da imparare. “Per assaporare l’autentica libertà personale hai bisogno di non conoscere alcune parti della tua vita presente e futura. Se tutto è già scritto per te, se sai già come andrà a finire, sei meno libero di compiere delle scelte e di prendere decisioni“.

Il ruolo dell’ignoranza nella nostra vita, quindi, è fondamentale. Per Smithson dovremmo semplicemente accettare il fatto di non conoscere tutto, per poi impegnarci a colmare alcuni vuoti. Credete di aver trovato il segreto della felicità e non vedete l’ora di applicare il metodo del professore? Cattive notizie in arrivo.

Leggi anche: Quasi la metà della felicità è genetica, quindi la maggior parte di noi è condannata

Non tutto il mondo scientifico, infatti, concorda su quali siano i fattori che ci portano ad essere felici. Uno studio, ad esempio, ha dimostrato che il 40% di questa emozione è frutto di fattori genetici. Purtroppo, però, non tutti possediamo il gene della felicità. Che dire? Questa sì che è una notizia che sarebbe stato meglio ignorare.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend