Secondo una ricerca il 28% dei rider assaggia il cibo prima di consegnarlo

Commenti Memorabili CM

Secondo una ricerca il 28% dei rider assaggia il cibo prima di consegnarlo

| 06/04/2021
Secondo una ricerca il 28% dei rider assaggia il cibo prima di consegnarlo

Il 28% dei rider assaggia il cibo durante il tragitto

  • Che bellezza il food delivery! Il nostro cibo preferito direttamente a casa
  • Soprattutto in questo momento che i ristoranti sono chiusi non dobbiamo sentirne eccessivamente la mancanza
  • Eppure ci sono sempre due lati della medaglia
  • In America è stata condotta una ricerca che ci fa un po’ storcere il naso
  • Secondo questa, il 28 % dei rider assaggia il cibo prima di consegnarlo

 

Negli USA è stata portata avanti una ricerca che dimostrerebbe che il 28%dei rider assaggia il cibo prima di consegnarlo.

Ormai il food delivery è entrato a far parte delle abitudini di tutti. Se ha preso sempre più piede e ha guadagnato un posto nel cuore dei pigri e dei negati in cucina, adesso è la salvezza per i nostalgici del ristorante. Ma anche un’ancora per i ristoranti stessi che, a causa del coronavirus, si sono dovuti adeguare tutti all’asporto. Diciamocelo, è una coccola poter gustare il cibo del nostro sushi preferito o la pizza del nostro locale di fiducia direttamente a casa. Mangiare le pietanze più buone, rimanendo in pigiama, magari con qualcuno di speciale. Eppure anche il delivery ha pro e contro. Come dimostrano i risultati di questo studio.

La ricerca dimostra che il 28% dei rider assaggia il cibo lungo la strada

La ricerca è stata condotta da US Food, la più grande società di distribuzione alimentare degli States e, ovviamente, coinvolge soltanto il suolo americano. Si è preso in considerazione un totale di 1518 persone, tra clienti e rider. Il 28% di questi ultimi ha ammesso di fare un assaggino della portata durante il tragitto per consegnarlo. I clienti, invece, si sono lamentati delle confezioni senza sigilli che potrebbero portare a questo rischio. Molti di loro hanno infatti chiesto di apporre un sigillo di garanzia, che indichi che il cibo non abbia subito variazioni una volta uscito dalla cucina.

Leggi anche: Sapevate che i Chicken Nuggets di McDonald’s possono essere acquistati in quattro forme diverse? 

Con esattezza la ricerca specifica che: “il 28% dei rider ammette di aver assaggiato almeno una volta il cibo prima di consegnarlo al cliente. Mentre il 54% confessa di aver aperto la confezione per annusarlo. Solo il 18% dei rider dichiara di aver consegnato il cibo senza annusarlo o toccarlo”.
Il motivo? L’assenza di mancia o una mancia troppo bassa. Quindi puro dispetto. I clienti, dal loro canto, rispondono che la mancia la lasciano. “Il 95% ha affermato di dare la mancia al rider, con il 63% che lo fa direttamente attraverso l’app. Il 53% del campione ammette che l’entità della mancia è influenzata dalle condizioni meteo“.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend