Il peruviano diventato OBESO per vedere i MONDIALI

Commenti Memorabili CM

Il peruviano diventato OBESO per vedere i MONDIALI

| 21/06/2018
Il peruviano diventato OBESO per vedere i MONDIALI

Anche se non stiamo parlando di Manuel Uribe, poco ci manca. Non sappiamo cosa sia passato per la mente di quest’uomo per arrivare ad un piano incredibilmente machiavellico e diabolico, ma…cosa non si fa per assistere a una partita dei Mondiali della propria nazionale?

Un tifoso peruviano si è inventato un escamotage incredibile per riuscire a vedere la gara d’esordio della selezione sudamericana, il suo amatissimo Perù contro la Danimarca. Chiaramente tutto sto casino per poi vedere la vittoria assegnata ai danesi. E’ ovvio che per un peruviano questo sia stato un momento storico perchè il Perù non partecipava alle fasi finali dei campionati del mondo dal ben 36 anni.

Una gara che Miguel non poteva assolutamente perdere.

Dopo il sorteggio dei gironi del Mondiale russo, i biglietti che erano stati messi a disposizione dei peruviani sono andati esauriti nel giro di pochissimi giorni. Sul sito internet in cui avrebbe potuto comprare i biglietti per la partita rimanevano purtroppo solo quelli per i disabili. Il requisito era chiarissimo: era necessario essere sulla sedia a rotelle oppure obesi. E’ chiaro che non era molto convinto di farsi amputare una gamba per arrivare allo stadio sulla sedia a rotelle, pertanto ha optato di ingrassare in modo esagerato. Incredibilmente l’ha fatto pure in fretta: la madre era spaventata e lo rimproverava dicendo (sensatamente n.d.r.) che la salute viene prima della nazionale”.

tifoso peruviano diventato obeso per vedere la partita commenti memorabili

Miguel è un super tifoso della nazionale. Questa viene ancora prima della squadra del cuore ovvero l’Universitario di Lima. Miguel, pur di seguire i suoi beniamini in Russia è stato disposto a fare di tutto e così è stato. Racconta che è stato presente a ogni partita del Perù, dalle qualifiche alle eliminatorie sudamericane e aveva giurato a se stesso che sarebbe andato anche in Russia qualora la squadra della sua nazione sarebbe stata inserita nelle top.

“Così tre mesi dopo aver cominciato – continua – ho ottenuto il certificato medico di obesità corporale richiesto dalla Fifa”. Il giovane di 24 anni ha visto sugli spalti della Mordovia Arena insieme agli oltre 40.000 tifosi peruviani presenti in Russia.

tifoso peruviano diventato obeso per vedere la partita commenti memorabili

Miguel ha raccontato la sua incredibile storia non solo alle televisioni locali e argentine, ma ha anche mostrato fiero il biglietto d’ingresso. In effetti se ci pensate a cosa è stato costretto a fare per ottenerlo potete capire che per lui assistere alla partita ed entrare allo stadio equivale ad entrare nel sancta sanctorum. Miguel si è infatti sottoposto a una particolare dieta a base di dolci e carboidrati che lo ha fatto ingrassare ben 25 chili in appena tre mesi.

Ma se volete sapere chi sono i memorabili legati al mondo del calcio, provate a VEDERE QUI che cosa si è inventato un PARRUCCHIERE serbo per i suoi clienti tifosi…

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend