Il più piccolo camper del mondo

  • Share

I camper sono quei mezzi a metà strada tra il “wow che figo, dormo dove voglio” ed il “non ho voglia di condividere i bagni con altra gente”. In effetti chiunque di noi ha pensato di usarli per fare un viaggio all’avventura per visitare città o andare al mare in quel posto molto costoso ma dove gli hotel costano più di un rene ed una cornea.

Camper è libertà e lo sa bene Paul Elkins che è un vero giramondo. Adora l’avventura e i viaggi ed ecco perché è sempre alla ricerca di modi economici e alternativi per viaggiare. D’altronde se vogliamo viaggiare e risparmiare, oltre ad usare un mezzo fondamentale per gli spostamenti,  abbiamo bisogno sono solo di poche cose e un piccolo spazio per riposare.

Insomma per dare vita alla sua idea, dopo aver scolato una serie di liquidi alcoolici di dignitosa gradazione, ha come prima cosa convertito il furgoncino. Nel retro c’è un comodo letto e tanti scomparti di deposito, ciascuno dei quali è stato costruito individualmente e con grande cura da Paul.

mini camper

Ma l’uomo è sicuro di potercela fare anche con meno spazio. Per questo motivo, sapendo che la tappa successiva sarebbe stata un festival musicale non molto distante da dove abita, ha cominciato a costruire un rimorchio da bici in cui può addirittura cucinare.

Comments

comments

Articoli correlati