In USA imperversa il movimento “No Poo”: cosa si prova a non lavarsi i capelli per un anno

Commenti Memorabili CM

In USA imperversa il movimento “No Poo”: cosa si prova a non lavarsi i capelli per un anno

| 09/04/2019
In USA imperversa il movimento “No Poo”: cosa si prova a non lavarsi i capelli per un anno

Tutto nasce da un libro, “Capelli felici. La guida per rinunciare definitivamente allo shampoo”. L’autrice è la blogger Lucy Aitken Read, la quale non ha fatto altro che raccontare la sua esperienza personale. Nel suo scritto racconta di aver capito con orrore quante porcherie chimiche si metteva addosso ogni giorno. Così ha ben pensato di cominciare a diminuirle smettendo di lavarsi i capelli.

Ha dunque raccontato nel dettaglio il suo “percorso di disintossicazione dallo shampoo“. Un vero calvario, a sentirla. La Read ha smesso di lavarsi i capelli se non usando solo l’acqua. Vi lasciamo immaginare il risultato. Infatti lei ha parlato di un “periodo di transizione” molto difficile. Possiamo ipotizzare che le sue relazioni sociali siano drasticamente diminuite.

No Poo

Lucy Aitken Read, autrice del libro “Capelli felici. La guida per rinunciare definitivamente allo shampoo” – Fonte: www.amazon.co.uk

Secondo la sua esperienza, infatti, i capelli ci mettono un po’ ad abituarsi alla nuova condizione. Quindi iniziano a produrre molti più olii, sporcandosi in maniera immonda. Dopo un po’ ritrovano il loro equilibrio. Il movimento “No Poo”, d’altro canto, bandisce lo shampoo ma non vieta in assoluto di usare alcuni prodotti naturali per lavare la chioma – come ad esempio il bicarbonato di sodio-.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend