Incidente tra due auto, uno dei due chiama la polizia: entrambi ubriachi [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Incidente tra due auto, uno dei due chiama la polizia: entrambi ubriachi [+COMMENTI]

| 17/11/2020
Incidente tra due auto, uno dei due chiama la polizia: entrambi ubriachi [+COMMENTI]

Incidente d’auto: uno dei due conducenti chiama la Polizia Locale perché – a suo dire – la controparte è in stato di ebbrezza

  • In un pomeriggio come tanti, gli agenti della Polizia Locale “Alto Vicentino” sono stati chiamati ad intervenire per un incidente tra due auto
  • Uno dei due conducenti ha richiesto l’intervento della Polizia Locale perché la controparte era in evidente stato d’ebbrezza
  • Intervenuti sul posto, gli agenti hanno provveduto a sottoporre il conducente dell’auto al test dell’etilometro, il quale ha registrato un valore 7 volte superiore il limite consentito
  • Poco dopo la Polizia Locale ha deciso di sottoporre anche l’altro conducente all’alcoltest e – anche questa volta – ha registrato un valore oltre i limiti
  • Gli agenti hanno provveduto a denunciare entrambi

 

Vicenza. In questi ultimi giorni il comando di Polizia Locale “Alto Vicentino” è stato testimone di un episodio alquanto singolare. In un pomeriggio come tanti, gli agenti sono stati chiamati ad intervenire per un incidente tra due auto che si sono scontrate lungo la Strada Provinciale 46.

Per fortuna, l’incidente tra le auto si è dimostrato di lieve entità e all’inizio i conducenti hanno provato a compilare la constatazione amichevole. Tuttavia, poco dopo uno dei due ha richiesto l’intervento della Polizia Locale perché – a suo dire – la controparte, un giovane neopatentato, era in evidente stato d’ebbrezza.

Una volta giunti sul posto, gli agenti della polizia locale hanno quindi provveduto a sottoporre il conducente dell’auto al test dell’etilometro, il quale ha registrato un valore di 3,50 g/l, ben 7 volte superiore il limite consentito per i neopatentati (0,5 g/l). Ad ogni modo, il lavoro degli agenti non era certo finito.

“Specchio riflesso!”

Dopo aver constatato il tasso alcolemico del giovane conducente, la Polizia Locale ha pensato bene di sottoporre anche l’altro conducente al test dell’etilometro e – sorpresa, sorpresa – anche lui è risultato fuori norma, con un tasso superiore al limite consentito, seppur più contenuto.

Leggi anche: Terni: ubriaco in monopattino di notte con coltello, cacciavite, forbici e cocaina [+COMMENTI]

Così gli agenti hanno provveduto a decurtare dieci punti e a ritirare la patente ad entrambi i conducenti, oltre che a denunciarli per guida in stato di ebbrezza.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend