Treviso, lo trovano inerme a bordo strada e lo credono morto: arriva l’elisoccorso, ma era “solo” ubriaco

Commenti Memorabili CM

Treviso, lo trovano inerme a bordo strada e lo credono morto: arriva l’elisoccorso, ma era “solo” ubriaco

| 01/04/2021
Treviso, lo trovano inerme a bordo strada e lo credono morto: arriva l’elisoccorso, ma era “solo” ubriaco
Fonte: Pixabay

Lo credono morto: arriva anche l’elisoccorso, ma era semplicemente ubriaco

  • Dei passanti hanno trovato un uomo inerme a bordo strada
  • È successo a Ponte di Piave, lungo via Fontane, in provincia di Treviso
  • Poichè non rispondeva ad alcuna domanda o stimolo, hanno iniziato a crederlo morto
  • Hanno quindi velocemente chiamato i soccorsi per poterli far intervenire il prima possibile
  • Sul posto sono giunti in tempo record un’ambulanza e l’elisoccorso da Treviso
  • Dopo gli accertamenti, i medici e gli infermieri si sono resi conto che l’uomo inerme a bordo strada non era morto, ma soltanto ubriaco
  • Il quarantenne è stato quindi caricato in ambulanza e portato in ospedale fino a quando non è riuscito completamente a riprendersi

 

 

Trovano un uomo inerme a bordo strada e lo credono morto, ma in realtà era ubriaco. È successo a Ponte di Piave, lungo via Fontane, in provincia di Treviso. Dei passanti si trovavano lì per caso quando, intorno alle 14:00 di un sabato qualsiasi, hanno notato il corpo inerme di un uomo sdraiato sull’asfalto di fianco alla propria bicicletta. 

Inizialmente, chi aveva notato l’uomo aveva pensato si trattasse di un terribile malore. Talmente terribile da stroncarlo a bordo strada in così poco da non dargli nemmeno il tempo di chiedere aiuto. Di conseguenza, i passanti hanno subito chiamato i soccorsi. Così, in tempo record sono giunti sul posto un’ambulanza dall’ospedale di Oderzo e persino l’elisoccorso da Treviso.

Gli accertamenti e la fine della vicenda

Una volta lì, medici ed infermieri sono rimasti attorno all’uomo per diversi minuti: per quasi un ora si era pensato che il ciclista fosse morto, probabilmente a causa di un collasso. Poi, dopo gli accertamenti medici, la svolta: l’uomo inerme a bordo strada non era morto, ma soltanto ubriaco oltre ogni limite immaginabile.

Leggi anche: Ubriaco, soccorre l’amica ubriaca finita in un fossato e ci finisce dentro a sua volta

Il 40enne ubriaco avrebbe pedalato lungo via Fontane per dirigersi verso via Argine, ma è finito a terra prima di affrontare una piccola salita perchè troppo ubriaco per rimanere in equilibrio.  In breve tempo, la notizia si è diffusa tra i presenti ed è tornata la calma. Così, l’elicottero è tornato a Treviso, mentre l’uomo è stato caricato sull’ambulanza e tenuto in osservazione fino a quando non è riuscito a riprendersi. Insomma, tutto è bere quel che finisce bene.  O forse non era proprio così…

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend