Insegnante restituisce un Tamagotchi: dopo 21 anni

Commenti Memorabili CM

Insegnante restituisce un Tamagotchi: dopo 21 anni

| 07/12/2020
Fonte: Facebook

Ve li ricordate i Tamagotchi?

  • Mr Lim insegnava presso la Chinese High School di Singapore
  • Tra i suoi studenti c’era stato il giovane Lai Wai Kit
  • L’insegnante aveva confiscato al suo studente un dispositivo simil-Tamagotchi
  • Ci stava giocando in classe ed era distratto dalla lezione
  • 21 anni dopo, Mr Lim è andato in pensione
  • E ha restituito il giocattolo al suo vecchio studente

 

Le lezioni che ci impartiscono i nostri insegnanti spesso segnano tutta la nostra vita. Questo almeno è quello che ha sostenuto Lai Wai Kit, un giovanotto che si è potuto riunire al suo amato pseudo Tamagotchi solo 21 anni dopo che il suo insegnante glielo aveva confiscato. La storia di Lai è abbastanza semplice da raccontare. Quando era ancora uno sbarbatello senza pensieri presso la Chinese High School di Singapore, il Tamagotchi spopolava.

Si trattava di una sorta di videogioco in cui bisognava allevare un animaletto, sfamandolo e pulendolo. Lai aveva messo via un po’ di soldini e alla fine aveva potuto acquistare un Digivice, un dispositivo simile al Tamagotchi. Un giorno però ci si era messo a giocare in aula. La cosa non era sfuggita all’occhio vigile del suo insegnante, Mr Lim. Il quale aveva preso il Digivice e lo aveva requisito.

L’insegnante e il Tamagotchi

Lai ha provato qualche volta a chiedere al suo professore se poteva avere indietro il gioco, ma senza successo. Poi si è diplomato e gli anni sono passati. Mr Lim è andato in pensione, e il suo ex studente, facendogli i migliori auguri sui social, ha anche incidentalmente ricordato al prof che aveva ancora qualcosa che gli apparteneva. Lai sostiene che voleva solo scherzare: ma che dopo 21 anni ancora si ricordasse del suo Digivice sembra assai curioso.

Leggi anche: Tamagotchi On: l’animaletto virtuale degli anni ’90 è tornato

Sta di fatto che Mr Lim non ha preso la cosa come uno scherzo. Frugando tra le sue scartoffie da professore ha ritrovato il giochino, ha chiamato Lai e glielo ha infine restituito. Questi si è profuso in belle parole per il suo insegnante, dicendo che la sua durezza aveva fatto di lui un uomo di successo, da sbandato che era. La verità? Ce lo vediamo, con il suo simil-Tamagotchi in mano, che cerca di farsi perdonare di averlo trascurato per tanti anni.

“self-discipline is the best discipline”

twenty years ago, Mr Jeffrey Lim was my discipline master – he never taught me…

Pubblicato da Lai Wai Kit su Mercoledì 25 novembre 2020

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend