Inventata “l’acqua al vino”: ha lo stesso sapore del vino ma non ubriaca e non ingrassa.

Commenti Memorabili CM

Inventata “l’acqua al vino”: ha lo stesso sapore del vino ma non ubriaca e non ingrassa.

| 23/01/2019
Inventata “l’acqua al vino”: ha lo stesso sapore del vino ma non ubriaca e non ingrassa.

La nuova bevanda “acqua al vino” può essere consumata in quantità senza il rischio di ingrassare o di ubriacarsi. E…sa di vino!

Stanchi di bere vino con il rischio di tornare brilli o persino ubriachi a casa? Nessun problema! Ora questo rischio non c’è più! La notizia ha iniziato a diffondersi solamente da circa due giorni eppure ha già creato una grandissima curiosità. Di cosa si tratta esattamente?

È stato creato un tipo di…acqua particolare. A quanto pare, la bevanda in questione avrebbe un tipico sapore di vino, ma non fa né ubriacare né ingrassare. Insomma, il sogno di molte persone: poter bere vino a volontà, o anzi, una specie di vino, senza avere conseguenze negative.

Un sogno che stavolta è diventato realtà. Da dove arriva l’invenzione che molti hanno già etichettato come “miracolosa”? Da una cantina spagnola chiamata “Bodega Líquido Gallaecia“. Ma che altro si sa riguardo all’acqua “al vino”?

acqua al vino

Innanzitutto, la cantina “Bodega” si trova in Galizia e per realizzare il progetto c’è stata una collaborazione tra “Bodega” ed anche alcuni studiosi esperti in materia: i ricercatori del “Consejo Superior de Investigaciones Científicas”, meglio conosciuto con la sigla “CSIC”. Precisamente, l’idea dell’acqua “al vino” è diventata un progetto e poi un reale prodotto impiegando un tempo di circa due anni. Ma ha un nome particolare questa bevanda? Sì, si chiama “Vida Gallaecia”, che in spagnolo potrebbe essere tradotto con “La vita della Galizia“.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend