Janet Airlines, la compagnia aerea più misteriosa al mondo

Commenti Memorabili CM

Janet Airlines, la compagnia aerea più misteriosa al mondo

| 24/01/2022
Fonte Pixabay

Janet Airlines, la misteriosa compagnia aerea che non ha mai venduto un biglietto e nessuno sa dove sta andando

  • Tutti conoscono le misteriose teorie della cospirazione che avvolgono l’Area 51, posta nel deserto del Nevada
  • Tra queste c’è anche un collegamento con una misteriosa compagnia aerea
  • Non ha mai venduto un volo e il suo itinerario rimane un mistero
  • Gli appassionati l’hanno soprannominata “Janet Airlines”, acronimo di “Just Another Non Existent Terminal” o “Joint Air Network for Employee Transportation”
  • I suoi Boeing 737 possono essere visti decollare e atterrare all’aeroporto internazionale di Las Vegas ogni giorno

 

Per decenni, l’Area 51, un complesso militare statunitense nel deserto del Nevada, è stato avvolto nella segretezza, con il governo degli States che non ha confermato né negato la sua esistenza, dando origine a numerose teorie della cospirazione. Tuttavia, nel 2013, grazie alla declassificazione di documenti segreti, è stato rivelato che non si tratta di un centro di ricerca extraterrestre, ma di un campo di prova e di addestramento della US Air Force. Tali teorie sono alimentate da piccole fughe di notizie classificate dalle autorità statunitensi. Le conseguenze di queste ipotetiche cospirazioni e speculazioni raggiungono anche una misteriosa compagnia aerea chiamata Janet Airlines, le cui attività sono completamente segrete e codificate nonostante operino da un aeroporto commerciale visibile a tutti. Per più di cinque decenni, da quando ha iniziato a operare negli USA, la compagnia aerea non ha mai venduto un volo e il suo itinerario rimane un mistero.

Il nome “Janet” non è un nome ufficialmente riconosciuto per la compagnia aerea, ma un soprannome dato da coloro che hanno fatto ricerche su di essa per decenni. Janet sta per “Just Another Non Existent Terminal” o “Joint Air Network for Employee Transportation”. Questa compagnia aerea è presumibilmente gestita da AECOM al servizio della US Air Force, secondo gli esperti. Inoltre, la sua flotta sarebbe composta da almeno sei Boeing 737 e un piccolo numero di aerei Beechcraft. Sono di colore bianco e hanno una striscia rossa lungo la fusoliera. Possono essere visti decollare e atterrare all’aeroporto internazionale di Las Vegas ogni giorno, dove hanno un apposito terminal da cui conducono tutte le loro operazioni.

Una sola missione

Un aspetto interessante di Janet Airlines è che, per quanto ne sappiamo, ha solo una missione, che è quella di trasportare il personale dall’aeroporto di Las Vegas ai terreni di prova del Nevada, i quali sono sotto la supervisione del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti (DOE). “Questo perché il DOE è responsabile di qualsiasi struttura in cui viene testato del materiale nucleare”, ha spiegato Joseph Fitsanakis, professore di Intelligence e Sicurezza Nazionale alla Coastal Carolina University in South Carolina. “Il ruolo del DOE nel lavoro di intelligence è molto poco conosciuto rispetto ad altre agenzie come la CIA e l’FBI”.

“Il terminal dove opera Janet Airlines è sempre pieno, e tutte queste persone non sono solo personale dell’aviazione. Un gran numero di scienziati del DOE viaggiano verso i campi di prova”, ha proseguito Fitsanakis. “Il DOE è avvolto nella segretezza, come dimostra il fatto che si sa molto poco sui campi di prova del Nevada, che erano sotto la sua supervisione fin dall’inizio, così come i programmi nucleari”. Oggi, secondo Fitsanakis, Janet Airlines potrebbe trasportare gli specialisti che lavorano allo smantellamento delle armi nucleari in questi siti. Il professore della Charles University ha affermato che è “un po’ assurdo non riconoscere l’esistenza di Janet Airlines perché tutti sanno che esiste. Tuttavia, comprendo la necessità di segretezza in termini di attività di intelligence logistica e tutto ciò che riguarda gli impianti nucleari”.

Leggi anche: Un volo verso il nulla: la strana proposta di una compagnia aerea

Coloro che hanno indagato su Janet Airlines affermano che i dipendenti della compagnia, compresi gli assistenti di volo e i piloti, possiedono autorizzazioni di sicurezza top-secret e sono sottoposti a controlli approfonditi sui precedenti personali e familiari. Questo solleva solo ulteriori dubbi sul lavoro che fanno questi piloti, dato che nessuna compagnia aerea commerciale richiede così tante informazioni, a meno che non si tratti di un lavoro “top secret”. In un’intervista della BBC, il portavoce dell’US Air Force Benjamin Newell, ha detto che, come per tutte le attività relative al Nevada Training Range, dove si trova l’Area 51, non poteva né confermare né negare l’esistenza della Janet Airlines o di qualsiasi altra compagnia aerea simile.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend