Il film di John Malkovich che verrà proiettato soltanto nel 2115

Commenti Memorabili CM

Il film di John Malkovich che verrà proiettato soltanto nel 2115

| 16/09/2020
Il film di John Malkovich che verrà proiettato soltanto nel 2115

Un film che nessuno di noi vedrà.

  • Il film “100 anni” uscirà solo nel 2115
  • Il regista è Robert Rodriguez e l’attore protagonista è John Malkovich
  • Sul progetto c’è un grande mistero
  • Tutto quello che si sa è che è coinvolto anche il cognac Louis XIII
  • La data di uscita è il 18 novembre, la stessa in cui uscì “Ben Hur”

 

“100 anni” è un film che non è ancora stato proiettato in alcun cinema e non lo sarà ancora per molto tempo. Come reso noto dallo stesso Malkovich e dal regista Robert Rodriguez, infatti, la prima proiezione assoluta è prevista per il 2115. Il titolo non è quindi casuale: “100 years” è stato pensato per essere svelato al pubblico tra un secolo e nessuno conosce la trama, fatta eccezione per il cast.

Esistono delle pubblicità sul film, ma nessun trailer ufficiale. Malkovich e Rodriguez hanno avuto una bella pensata, visto che “100 years” non è altro che una formidabile trovata commerciale. Mancano infatti 97 anni alla prima assoluta della pellicola, e gli annunci pubblicitari hanno fatto semplicemente riferimento a tre possibili futuri: dal mondo distopico al paradiso tecnologico.

Il film è stato legato a un alcolico, il cognac Louis XIII, prodotto di proprietà del colosso francese Rémy Martin. Il parallelismo è chiaro: servono proprio cento anni per ottenere una bottiglia di questo cognac, quindi perché non aspettare un secolo per la proiezione?

Un kolossal attesissimo

La pellicola è stata riposta con cura all’interno di una teca di sicurezza con un vetro a prova di scassinatore. Nessuno può avvicinarsi, l’apertura automatica è prevista il 18 novembre 2115, in occasione della prèmiere. A questo punto si possono immaginare i “fortunati” che beneficeranno di questa visione.

Come può essere scelto un pubblico che non è ancora nato? John Malkovic e Robert Rodriguez si sono assicurati gli inviti principali, cioè quelli riservati ai loro discendenti. L’attore ha 64 anni e due figli che hanno meno di trent’anni, quindi bisognerà attendere altre generazioni della famiglia. La teca super-protetta ha fatto una “comparsata” al Festival di Cannes nel 2016 per poi tornare definitivamente in Francia, ovviamente nella città di Cognac.

I biglietti della prima proiezione sono stati invece realizzati in metallo e in tiratura limitata (appena mille per la precisione). Un’anticipazione interessante è quella dello spot in cui si vede Malkovich con dei guanti bianchi e impegnato a sistemare lentamente la bobina del film in una camera di sicurezza.

Leggi anche: Questo concerto è iniziato nel 2001 e dovrebbe finire nel 2640

Il 18 novembre del 2115 sarà un lunedì diverso dagli altri: il giorno è lo stesso scelto nel 1959 per l’anteprima mondiale di un kolossal come “Ben Hur”. Questo film ha vinto 11 premi Oscar, mentre non si conosce il futuro riservato a “100 years” dopo un’attesa interminabile.

ECCO UNO DEI TEASER CHE ANNUNCIANO IL FILM DI MALKOVICH:

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend