L’immagine del corpo brutalmente mutilato

Commenti Memorabili CM

L’immagine del corpo brutalmente mutilato

| 18/07/2018
L’immagine del corpo brutalmente mutilato

Scesi le scale e arrivai in soggiorno. Cercai il mio cellulare dappertutto, ma non lo trovai da nessuna parte. Mi avvicinai al libro horror che da ormai una settimana abbondante campeggiava nel tavolo, alzai una pagina ed eccolo lì: il mio cellulare, e per di più scarico. “Fantastico”mi dissi, mentre mi preparavo a spendere altri dieci minuti buoni per trovare un maledetto caricabatterie. Fortunatamente ci misi meno a trovarlo e così, dopo aver provato due volte a infilare il cavo nel telefono, finalmente il telefono si accese e emise il solito “bip” di accensione. L’occhio mi cadde sul libro aperto, e solo in quel momento notai una piccola scritta accanto al disegno. Non ci feci molto caso, ma comunque decisi di guardare se anche nelle altre pagine ci fosse quella piccola scritta.

Stranamente non me ne ero accorto, ma c’era scritto in ogni pagina. Decisi di non pensarci più e andai a prendere qualcosa da mangiare, improvvisamente non mi andava più di giocare al mio adorato RPG, quindi accesi la Tv. Presi un biscotto e sollevai il telefono, con noia. Aprii la casella messaggi e cliccai sulla chat “Amore”. Le scrissi ” Hey. Sei ancora fra noi? 😉 “, ma poi cancellai il messaggio e mi limitai ad un semplice “Ciao“.

Cinque minuti e niente. Dieci minuti e niente.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend