La mappa italiana delle dimensioni del pene. Quale regione si classifica al primo posto?

  • Share

Ahhh l’Italia… Il paese della varietà. Varietà di clima, di tradizioni, di cibo e di mare. Ma anche varietà di… “peni”.

Qualcuno si è divertito a disegnare la mappa italiana delle dimensioni del pene.

Dice il giornale web “Today” che, nonostante i leghisti continuino a blaterare di avercelo duro, non appartiene a loro il primato… Anzi!

Possiamo dire che più andiamo giù e più si tira su. Sì, perché in un potenziale tour del sesso, che vada dalla mediocrità all’apoteosi del piacere, dovremmo partire dal Fruili per arrivare in Sicilia, ma facendo solo toccata e fuga perché, in fondo, la punta di diamante si trova in Molise.
E non iniziate a dire – cari uomini – che le dimensioni non contano perché, dai risultati di una ricerca che vedremo dopo, le dimensioni contano eccome!

Su ‘Today’ leggiamo:
“Insieme all’Umbria, i meridionali detengono la media migliore, collocandosi tra i 17 e i 18 centimetri di lunghezza”

Comments

comments

Articoli correlati