L’Arabia Saudita ha dato la cittadinanza ad un robot

L’Arabia Saudita sforna un’altra pillola di follia, dando la cittadinanza ad un robot.

L’Arabia Saudita è diventata la prima nazione a dare la cittadinanza ad un robot.

La mossa è un tentativo di promuovere l’Arabia Saudita come luogo in cui sviluppare l’intelligenza artificiale – e, presumibilmente, permettergli di diventare un cittadino completo.

Ma molti hanno sottolineato che quegli stessi diritti non sono concessi a molti umani nel paese.

Il robot, di nome Sophia, è stato confermato come cittadino saudita durante un evento commerciale a Riyadh, secondo un comunicato stampa ufficiale saudita.

Comments

comments

Articoli correlati