Sociologo scopre quale lavoro hanno in comune i più ricchi al mondo

Commenti Memorabili CM

Sociologo scopre quale lavoro hanno in comune i più ricchi al mondo

| 01/05/2021
Sociologo scopre quale lavoro hanno in comune i più ricchi al mondo
Fonte: Pixabay

I più ricchi del mondo hanno un lavoro in comune: ecco quale

  • Il sociologo Rainer Zitelmann ha scoperto che molti multimilionari condividono una esperienza lavorativa pregressa
  • Il lavoro in comune dei più ricchi del mondo è nel settore delle vendite
  • Due persone su tre ritengono che svolgere questo impiego sia stato determinante per raggiungere il successo
  • Non è importante cosa i ricconi vendessero, ma le abilità che hanno acquisito
  • Un esempio? Doti di leadership, spirito di collaborazione e capacità di realizzare le proprie idee

 

La maggior parte dei multimilionari dei giorni nostri ha svolto la stessa attività prima di accumulare palate di soldi. A scoprirlo, il sociologo Rainer Zitelmann. Nel suo libro, dal titolo The Wealth Elite, lo studioso sostiene che c’è stato un lavoro in comune che più ricchi del mondo hanno fatto, e che li ha aiutati a raggiungere tanto successo.

Zitelmann ha intervistato 45 paperoni moderni, con un patrimonio compreso tra i 10 milioni e i 3 miliardi di euro. Il suo obiettivo era quello di verificare se, al di là della singola storia personale di ognuno, ci fosse qualche elemento di raccordo tra i multimilionari. Naturalmente, c’è chi si è fatto da solo e chi ha ereditato le proprie fortune, sapendo però come gestirle e moltiplicarle. Oltre le differenze, però, Zitelmann ha notato che la maggior parte degli intervistati ha lavorato nel settore delle vendite.

La chiave per il successo

Secondo due su tre dei più ricchi al mondo, questo è stato tutt’altro che un lavoro comune. Infatti, i multimilionari hanno dichiarato che si è trattato di un vero e proprio trampolino di lancio, essenziale nello sviluppo del loro patrimonio. Lo studioso ha spiegato: “Fino a oggi, i ricercatori hanno sopravvalutato o completamente ignorato il ruolo delle abilità di vendita per gli individui in possesso di un considerevole patrimonio personale.

Tra i partecipanti al nostro studio, è stato il fattore che loro stessi hanno considerato come quello che ha giocato il ruolo più importante nel loro successo.” L’attenzione di Zitelmann non si è concentrata su cosa vendessero i ricconi, ma sulle abilità acquisite nel corso della loro esperienza lavorativa.

Leggi anche: Elon Musk “scende” nella classifica degli uomini più ricchi al mondo: persi $14 miliardi in un giorno

Gli incarichi affidati a chi ha un impiego nel settore, infatti, sono molteplici e diversi tra loro. Questo tipo di esperienza, che implica una formazione continua, aiuta i lavoratori ad acquisire doti di leadership, coaching e capacità di concretizzare le proprie idee. E voi, avete lavorato nel settore vendite e coltivate l’ambizione di diventare ricchi sfondati? Questo è il vostro momento!

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend